Soft Cell: 'Il nuovo album? Volevano che fossimo come i Prodigy'

Marc Almond e Dave Ball, di nuovo assieme come Soft Cell dal marzo dello scorso anno e dopo ben diciassette anni dal loro ultimo lavoro, hanno svelato al "Sunday Times" la genesi del loro nuovo album, "Cruelty without beauty", in arrivo il prossimo 30 settembre. "Quando ci siamo sentiti nuovamente, mettere di nuovo insieme i Soft Cell era l'ultima cosa che avessimo in mente", ha riferito Almond al giornalista Mark Edwards. "Non c'è stato alcun meeting. Un giorno mi sono chiesto 'chissà Dave che combina, è da anni che non lo sento; magari ha delle belle canzoni sulle quali posso scrivere dei testi'. All'inizio abbiamo lavorato su delle canzoni con l'idea che avremmo trovato degli artisti in grado di cantarle". Poi i due di "Tainted love" si chiesero se non sarebbe stato più giusto interpretarle loro stessi, ma sotto altro nome. "Alla fine abbiamo capito che se dovevamo fare delle cose insieme, non avremmo veramente potuto usare uno pseudonimo. Nella mente di tutti siamo sempre i Soft Cell". I primi incontri con le etichette discografiche non furono incoraggianti: tutte le label volevano farli sembrare una specie di Prodigy. Il primo singolo estratto dall'album, "Monoculture", sarà pubblicato il 16 settembre.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.