Grammy Awards 2013, l'elenco completo dei vincitori: ecco com'è andata. FOTO

Grammy Awards 2013, l'elenco completo dei vincitori: ecco com'è andata. FOTO

Avrebbe potuto essere l'anno dei Black Keys, che se si fossero portati a casa anche le due statuette messe in palio nelle due categorie di punta, "Album of the year" e "Record of the year", dove pure erano in corsa, avrebbero lasciato agli avversari poco più che le briciole. L'esito finale, invece, è stato tutto sommato calibrato: Dan Auerbach, insignito anche del riconoscimento di miglior produttore dell'anno, ha visto la sua band conquistare ben tre titoli (Best rock album, Best rock performance e Best rock song), lasciando ai Mumford & Sons ("album of the year" per "Babel") e a Gotye (record of the year per "Somebody That I Used to Know") l'onore di salire spuntarla nelle categorie più prestigiose.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/BhDHIuyHqgxlfG-rTBh2J4zJnLU=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.grammy.com%2Ffiles%2Fstyles%2Ffull_width%2Fpublic%2Fphotos%2F161417023_black_keys_patrick_carney_kw.jpg

Ottima la prestazione dei Fun., che senza troppo clamore sono riusciti a battere la concorrenza in due categorie forti, quelle riservate a "Song of the year" e - soprattutto - a "best new artist", e di Skrillex, che - di fatto - ricalca esattamente l'ottimo risultato conseguito lo scorso anno portandosi a casa le statuette messe in palio nelle sezioni "best dance recording", "best dance/electronica album" e "best remixed recording".
https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/S2wBBNw5CFQI7-pBmMyiOI8B0oo=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.grammy.com%2Ffiles%2Fstyles%2Ffull_width%2Fpublic%2Fphotos%2F161420701_best_new_artist_km.jpg

Più difficile è fare il bilancio delle delusioni, perché - in mancanza di favoriti assoluti - di vera e propria debacle non si può parlare per nessuno: certo, stupisce che a Jack White, pure chiamato a intervenire come performer, non sia andato nemmeno un premio nelle due categorie principali dove era nominato, ma è altrettanto vero che l'ex frontman dei White Stripes era stato chiamato a gareggiare con colleghi di altissimo livello (nella categoria "best rock album" i competitor erano Coldplay, Muse, Black Keys e addirittura Bruce Springsteen, uscito dai Grammy 2013 a mani vuote).
https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/ETuhuC6oC8OMcOpjKoPA9-ElFx8=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.grammy.com%2Ffiles%2Fstyles%2Ffull_width%2Fpublic%2Fphotos%2F161420673_jack_white_kw.jpg

Escono a mani vuote anche gli Alabama Shakes, band che lo scorso anno seppe attirare su di sé l'attenzione mondiale del pubblico più raffinato, così come le regine del pop d'altra classifica Rihanna (che conquista solo un premio minore), Katy Perry e la "risposta femminile a Justin Bieber (grande escluso dalle nomination del 2013) Carly Rae Jepsen: a sorpresa, nella categoria "hard rock/metal performance" il giovani Halestorm riescono ad aver la meglio non solo su colleghi decisamente più anziani come Marilyn Manson e Lamb of God, ma anche su veri e propri colossi del genere come Megadeth, Iron Maiden e Anthrax.

Sul versante delle esibizioni, più che quelle dei singoli e dei duetti a colpire sono stati i tributi "corali", quello dedicato a Bob Marley che ha visto protagonisti Rihanna, Bruno Mars, Sting e uno dei figli del Re del reggae Ziggy Marley e soprattutto quello riservato allo scomparso batterista della band Levon Helm, che ha visto schierarsi sul palco Mumford & Sons, Elton John, Zac Brown, Brittany Howard degli Alabama Shakes, Mavis Staples e T Bone Burnett.
https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/tL-wYU4mbyQUebsKu1jUsxwJyao=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.grammy.com%2Ffiles%2Fstyles%2Ffull_width%2Fpublic%2Fphotos%2F161423251_km.jpg

Ecco, di seguito, l'elenco completo dei vincitori della cinquantacinquesima edizione dei Grammy Awards, i premi assegnati dalla National Academy of Recording Arts and Sciences agli artisti di maggior successo della stagione discografica appena conclusasi, la cui cerimonia di assegnazione è terminata pochi minuti fa allo Staples Center di Los Angeles, in California:

Album of the year: "Babel", Mumford & Sons
Record of the year: "Somebody That I Used to Know", Gotye con Kimbra
Song of the year: "We Are Young", Fun.
Best new artist: Fun.
Best pop vocal album: "Stronger", Kelly Clarkson
Best dance/electronica album: "Bangarang", Skrillex
Best rock album: "El Camino", Black Keys
Best alternative album: "Making Mirrors", Gotye
Best R&B album: "Black Radio", Robert Glasper Experiment
Best rap album: "Take Care", Drake
Best country album: "Uncaged", Zac Brown Band
Best pop solo performance: "Set Fire to the Rain (Live)", Adele
Best pop duo/group performance: "Somebody That I Used to Know", Gotye con Kimbra
Best dance recording: "Bangarang", Skrillex
Best traditional pop vocal album: "Kisses on the Bottom", Paul McCartney
Best rock performance: "Lonely Boy", Black Keys
Best hard rock/metal performance: "Love Bites (So Do I)", Halestorm
Best rock song: "Lonely Boy", Black Keys
Best R&B song: "Adorn", Miguel
Best traditional R&B performance: "Love on Top", Beyoncé
Best R&B performance: "Climax", Usher
Best urban contemporary album: "Channel Orange", Frank Ocean
Best Rap performance: "Niggas in Paris", Jay-Z e Kanye West
Best rap/sung collaboration: "No church in the wild", Jay-Z e Kanye West con Frank Ocean e The-Dream
Best rap song: "Niggas in Paris", Jay-Z e Kanye West
Best country solo performance: "Blown away", Carrie Underwood
Best country duo/group performance: "Pontoon", Little Big Town
Best country song: "Blown away", Carrie Underwood
Best producer: Dan Auerbach (Black Keys)
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.