Grammy Awards 2013: ancora un premio per i Black Keys

Grammy Awards 2013: ancora un premio per i Black Keys

Justin Timberlake torna dopo quattro anni di assenza sul palco dei Grammy Awards per presentare il suo nuovo singolo, "Suit & tie", brano che anticipa presso il pubblico il nuovo album dell'ex 'N Sync, "The 20/20 experience": elegante, con il gruppo di accompagnamento calato in una scenografia da big band anni Quaranta, l'artista ospita all'interno del suo set Jay-Z, che sale sul palco direttamente dalla platea, ovviamente in giacca e cravatta.

Kelly Rowland e Nas premiano Frank Ocean, vincitore - grazie al suo album di debutto "Channel orange" - nella categoria "best urban contemporary album": a seguire Dave Grohl e Pauley Perrette consegnano nelle mani dei Black Keys il premio come "best rock performace" per la hit "Lonely boy", poco prima che sul palco salgano, per eseguire "Girl on fire", i Maroon 5 con Alicia Keys, per un altro dei duetti più attesi della serata.

Il premio come "best pop vocal album" va a Kelly Clarkson, per "Stronger".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.