Comunicato Stampa: Cambio di locale per il concerto di Beth Orton

Comunicato Stampa: Cambio di locale per il concerto di Beth Orton
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

BETH ORTON
IN CONCERTO

14 SETTEMBRE 2002

IL CONCERTO E’ SPOSTATO AL RAINBOW
(via Besenzanica, 3 – Milano)

Ore 21.00
Prezzo: €. 16 + diritti di prevendita

La carismatica cantautrice inglese Beth Orton, che nasce a Norwich nel 1970, nei suoi lavori riesce a miscelare suoni appartenenti al “vecchio” folk- rock con i moderni ritmi dell’elettronica.
La carriera artistica di Beth Orton inizia sul finire degli anni ’80, al fianco di William Orbit con il quale forma un duo (Spill). Nel frattempo, collabora con gruppi di rilievo come i Chemical Brothers, per i quali canta “Alive, Alone” nell’album “Exit planet dust”; e per i Red Snapper nei pezzi “Snapper” e “In deep”.
Nel 1996 prosegue la sua carriera da solista pubblicando un EP a cui farà seguito il suo primo album dal titolo: “Trailer Park”.
Già dal suo primo Cd si sente che il ritmo del folk proposto da Beth Orton ha qualcosa di nuovo; c’è più energia, è più stimolante, più “moderno”.
Preceduto da un altro EP contenente 5 canzoni, nel 1999 esce il suo secondo album: “Central Reservation”, che contiene anche il brano “Concrete sky”, cantato insieme a Terry Callier.

Nel 2002 vede la luce il terzo album che conferma la maturità dell’artista accennata nel precedente lavoro; “Daybreaker” sta avendo ottimi riscontri sia da parte della critica che da parte del pubblico.
E’ un album che nasce dalla collaborazione di amici: Ben Watt mixa le canzoni insieme ai Chemical Brothers e William Orbit; Ryan Adams ha scritto insieme a Beth Orton un pezzo dal titolo “OK” e canta insieme all’artista “Concrete sky”, in “God Song” si aggiunge anche Emmylou Harris, formando un trio di alta qualità.
Lo stile di quest’ultimo lavoro è sempre quello del Folk-rock, con un occhio alla musica elettronica, che crea atmosfere intense e contrastanti, passando dal chiaro allo scuro, dal caldo al freddo, dal morbido al duro.
L’occasione per vedere dal vivo BETH ORTON, sarà l’unico concerto italiano dell’artista, che si terrà il 14 SETTEMBRE a MILANO – al BINARIO ZERO.
I biglietti sono già in vendita in tutte le abituali prevendite. Per ulteriori informazioni si può contattare l’organizzazione Clear Channel – tel. 02/48702726 o e-mail:
info@clearchannel.it - www.clearchannel.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.