I Chimaira in studio per il nuovo disco

I Chimaira in studio per il nuovo disco

I Chimaira sono entrati in studio per iniziare le registrazioni del loro nuovo disco, il seguito di "The age of hell" del 2011.

L'album dovrebbe uscire per eOne Music e sicuramente conterrà un pezzo intitolato "I despise" - brano che la band ha proposto per la prima volta live durante un concerto tenuto lo scorso 29 dicembre in occasione del tredicesimo Chimaira Christmas (il concerto natalizio che i Chimaira tradizionalmente tengono appunto da 13 anni a questa parte).

In una recente intervista rilasciata a Metal Insider, il frontman Mark Hunter ha detto:"Abbiamo già 12 demo di pezzi e abbiamo preferito andare in uno studio e incidere i demo in modo tradizionale, invece di fare una cosa col computer e Pro Tools". E poi ha aggiunto: "Vogliamo uscire con un prodotto che non solo catturi l'essenza di ciò che i fan da anni sono abituati a sentire da noi, ma vogliamo anche fare qualcosa di speciale per i musicisti. La tecnica di questa band adesso è indubbiamente a un livello superiore. Ognuno di noi è in pratica un virtuoso del proprio strumento".





 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.