Concerto Primo Maggio, Roma e (non) Milano: le precisazioni degli organizzatori

Concerto Primo Maggio, Roma e (non) Milano: le precisazioni degli organizzatori

Il Concerto del Primo Maggio 2013 si terrà, come di consueto, come evento unico (senza quindi manifestazione "parallele" in altre città autorizzate dagli organizzatori) in Piazza San Giovanni, a Roma: lo hanno confermato a Rockol gli organizzatori della manifestazione musicale, specificando a che titolo l'amministrazione meneghina sia stata coinvolta nell'evento, e - soprattutto - cosa sia l'1MFestival, concorso per band emergenti realizzato in collaborazione con Puglia Sounds, Regione Puglia, Comune di Milano, Barley Arts e Officine Creative Ansaldo.

Niente "concertone gemello" all'ombra della Madonnina, quindi: il capoluogo lombardo, così come - dall'altra parte dello Stivale - Lecce, sarà solo teatro (per la precisione, alle Officine Cantelmo in Puglia e alle Officine Ansaldo a Milano) della seconda fase delle selezioni dell'1MFestival, contest che permetterà a sei band emergenti di esibirsi sul palco dell'evento, e a una di queste - la vincitrice assoluta - di poter occupare uno slot in prime time durante la diretta televisiva, nell'ambito della diretta televisiva che, come da tradizione, occuperà il palinsesto di Rai 3 a partire dalle ore 15.

I dettagli del concorso sono disponibili sul sito ufficiale dell'iniziativa, raggiungibile all'indirizzo www.1mfestival.com: in breve, artisti e gruppi dotati repertorio originale che permetta almeno un quarto d'ora di live set possono iscriversi, fino al prossimo 28 febbraio, sulla pagina Web del contest. Una prima scrematura verrà fatta da un giuria popolare, che potrà esprimere online dal primo al 10 marzo prossimi - previa registrazione - un singolo voto per un singolo nominativo. Nella seconda fase, che prenderà il via il 30 marzo e si concluderà il 13 aprile, alla giuria popolare si affiancherà una giuria di qualità, che verrà prossimamente nominata direttamente dagli organizzatori del concertone: i 48 gruppi o artisti che avranno superato la prima parte dell'iter si esibiranno a coppie nel corso di 24 serate, che verranno ospitate appunto dalle Officine Ansaldo di Milano e dalle Officine Cantelmo di Lecce (le spese di vitto e alloggio per gruppi o artisti selezionati saranno sostenute dall'organizzazione): le esibizioni, che verranno trasmesse in streaming sul sito dell'iniziativa, in modo di dare la possibilità al pubblico di votare, serviranno tanto alla giuria popolare quando a quella di qualità (sempre la stessa della prima fase) a eleggere i sei finalisti, che potranno calcare il palco del Concerto del Primo Maggio (sempre con vitto e alloggio a carico dell'organizzazione) nella primissima fase della giornata, quella - nel primo pomeriggio - non trasmessa dalla diretta televisiva. I sei live set verranno valutati tanto dalla giuria di qualità - presente in loco - quando da quella popolare (che potrà seguire le esibizioni sempre in streaming, via Web, anche su tablet e smartphone grazie ad una app che verrà resa disponibile nei prossimi giorni), che decreteranno un vincitore assoluto, al quale verrà assegnato il diritto di riproporre le proprie canzoni in uno slot in prime time durante la diretta televisiva.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.