Streaming su smart TV, Deezer si accorda con Samsung, LG e Toshiba

Streaming su smart TV, Deezer si accorda con Samsung, LG e Toshiba

Cresce il mercato mondiale delle "smart tv" che consentono l'accesso a Internet e la fruizione dei suoi contenuti, con 43 milioni circa di apparecchi venduti nel 2012 che dovrebbero salire a 95 milioni nel 2016. E così l'attenzione al nuovo canale di diffusione da parte degli operatori della musica digitale: il servizio di streaming francese Deezer, in particolare, che ha appena stipulato accordi con le ditte costruttrici Samsung, LG e Toshiba per consentire l'accesso attraverso i loro televisori "intelligenti" al suo catalogo di oltre 20 milioni di canzoni. L'offerta di accesso illimitato a brani, playlist e raccomandazioni (con facoltà di organizzare e condividere le proprie scelte musicali) è riservata agli abbonati a pagamento, mentre gli altri utenti possono fruire di migliaia di canali tematici o dedicati a specifici artisti, oltre ad avere la possibilità di esplorare la librarry e ascoltare clip di trenta secondi.

Axel Dauchez, amministratore delegato della società francese, parla di "una rivoluzione musicale". "Deezer", ricorda, "è già disponibile direttamente attraverso un certo numero di impianti hi-fi e sistemi di intrattenimento installati sulle automobili, oltre ovviamente che sulla maggior parte degli smartphone, dei tablet e dei pc, ma crediamo che mettere il servizio al centro dell'esperienza di fruizione televisiva segni la prossima innovazione del mondo musicale. Per molti di noi il soggiorno è il cuore della casa, e vogliamo che Deezer ne sia parte".

Il servizio sarà disponibile su tutti i modelli di smart TV Samsung e LG prodotti a partire dal 2011 (nel primo caso solo in Europa), sui modelli Toshiba post 2011 (Europa, Medio Oriente e Africa, area dell'Asia Pacific) e tutti gli apparecchi prodotti a partire dal 2013. Deezer raggiunge attualmente oltre 180 Paesi al mondo e vanta più di tre milioni di abbonati paganti che ascoltano una media di 60 ore di musica al mese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.