Robert Johnson, la sua fondazione certifica: 'C'è una terza foto autentica'

Robert Johnson, la sua fondazione certifica: 'C'è una terza foto autentica'

I primi due scatti, almeno gli appassionati, li conoscono tutti: il primo, forse il più celebre, è quello ripreso presso lo studio fotografico dei fratelli Hooks, a Memphis, negli anni Trenta, che lo ritrare seduto, con le gambe accavallate, con in mano la sua chitarra. Il secondo, altrettanto noto, è quello che lo ritrare - sempre negli anni Trenta - quasi in primo piano, con una sigaretta in bocca, e con le lunghissime dita che stringono il manico di una sei corde.

A queste due immagini (riconosciute come autentiche) di Robert Johnson, forse il più illustre esponente del Delta Blues mai vissuto, il cui leggendario incontro con il diavolo al crocicchio gli avrebbe conferito incredibili capacità di musicista, da qualche giorno se ne aggiunta una terza: a darne notizia è la fondazione intitolata all'artista, che dopo sette anni di studi - condotti da uno specialista forense di analisi delle immagini della polizia di Houston, in Texas - ha certificato come sia effettivamente Johnson l'uomo ritratto in una foto insieme al collega Johnny Shines, affiorata per caso otto anni fa.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/sQCuBBQgx-yJDbbGxt_x2aQ2_8I=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fstatic.guim.co.uk%2Fsys-images%2FGuardian%2FAbout%2FGeneral%2F2013%2F2%2F2%2F1359817231057%2FRobert-Johnson-poses-with-010.jpg

(La nuova foto di Johnson autenticata di recente)

A riportare alla luce lo scatto in modo del tutto accidentale, riferisce il Guardian, è stato il chitarrista classico Steven "Zeke" Schein, che cercando sul Web una chitarra antica da acquistare si è imbattuto nella versione digitalizzata dell'immagine, per poi comprarne l'originale credendo si trattasse di uno delle primissime immagini di B.B. King. Accortosi che le fattezze del musicista ritratto fossere decisamente diverse da quelle del padrone di Lucille (le dita lunghissime e l'occhio sinistro leggermente più chiuso di quello destro), il proprietario diede avvio alle indagini.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/0Ny0QTK9bOWUFpcK2v1g5iMKS2I=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fmedia.npr.org%2Fassets%2Fimg%2F2012%2F03%2F06%2Frobertjohnson_wide-7c2acbfc658dd5501297e9b5867a4cada466ea95-s6-c10.jpg

(Quella ripresa presso lo studio fotografico dei fratelli Hooks, a Memphis)

Un contributo fondamentale alla definitiva autenticazione è stato l'intervento di Lois Gibson, l'esperto di immagini che scovò il marinaio del bacio all'infermiera a Times Square, a New York, che messo sulla copertina del Time diventò l'emblema della fine del Secondo Conflitto Mondiale (il famosissimo "V-J Day in Times Square"), almeno per gli Stati Uniti. Dopo sette anni di rilievi sui dati antropometrici rapportati allo strumenti, finalmente il verdetto, vidimato dalla Robert Johnson Estate: l'uomo nella foto è proprio Johnson.
https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/YNo9LWUPqYboCmftj4F35pVaxaM=/700x0/smart/http%3A%2F%2Ftrueblueser.files.wordpress.com%2F2010%2F04%2Frobert_johnson2.jpg

(La seconda foto autenticata)

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.