I Machine Head partono con le jam per scrivere il nuovo album

I Machine Head partono con le jam per scrivere il nuovo album

I Machine Head, reduci dalla recente uscita del loro secondo disco live lo scorso novembre, sono al lavoro per comporre nuovi brani che andranno a far parte del prossimo lavoro in studio (l'ottavo, che viene dopo "Unto the locust" del 2011).

A darne notizia è il loro frontman Rob Flynn, che nel suo diario online "The General Journals: Diary Of A Frontman... And Other Ramblings" ha scritto: "Dave McClain, Phil Demmel ed io l'altro giorno siamo andati in sala prove ed è stata una prima jam session molto proficua. McClain aveva più o meno cinque riff molto rock, Demmel ha portato lo scheletro di quella che sembra un'ottima canzone ed io avevo un po' di riff che abbiamo provato; nessuna canzone intera, ma riff. La sensazione era buona, è bello andare avanti. Sono molto orgoglioso di 'Unto the locust', ma è ora di andare avanti e siamo pronti".



Contenuto non disponibile


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.