Metallica Manufacturing batte Metallica 1 - 0

Metallica Manufacturing batte Metallica 1 - 0

Che i Metallica e il loro staff legale siano gelosi dei diritti di utilizzo del proprio materiale in toto è cosa ben nota. Certo è che non sempre questo porta a situazioni particolarmente produttive o foriere di pubblicità positiva... come ad esempio nel caso della disputa tra i Metallica e la Metallica Manufacturing di Burnaby, British Columbia, Canada.

La ditta è titolare di un magazzino di ferramenta dalla fine degli anni Novanta e intorno al 2005 ha iniziato ad avere i primi problemi con i legali della band di Hetfield, Ulrich e Hammett.
Il titolare Bill Lawson ha spiegato che il nome dell'azienda è stato scelto all'epoca dalla sua nipotina che all'epoca aveva 12 anni; inizialmente non c'è stato alcun problema, ma i guai sono iniziati quando, cinque anni dopo, Lawson ha tentato di registrare un dominio online per la Metallica Manufacturing: a questo punto i legali della band hanno iniziato a chiedere un cambio di denominazione

L'ufficio che regola le contese per la proprietà intellettuale in Canada, però, ha sentenziato da poco che la ditta può continuare a usare il proprio nome, nonostante le obiezioni della metal band il motivo è semplice: non c'è alcun modo di confondere le due entità, visto che operano in due campi totalmente diversi (musica e ferramenta).
E' una classica vittoria stile Davide contro Golia, anche se - in realtà - Lawson ha detto di avere speso parecchie migliaia di dollari negli ultimi otto anni circa, per coprire le spese legali di questo contenzioso.



Contenuto non disponibile

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.