Nuovo film per Duncan Jones, il figlio di David Bowie

Nuovo film per Duncan Jones, il figlio di David Bowie

Duncan Jones, il figlio di David Bowie, ha inquadrato un nuovo progetto cinematografico. Oggi Duncan ha ormai 41 anni e sono pochi quelli che se lo ricordano, biondissimo e con i capelli lunghi, sulle ginocchia di David e della prima moglie Angela. Apprezzato regista, l'ex Zowie Bowie ha mietuto consensi con il film "Moon" del 2009 e anche con il techno-thriller "Source code" del 2011. Ora Duncan, per il quale papà David compose "Kooks" per l'album "Hunky dory", ha firmato per un film che sarà basato sul videogioco "World of warcraft". Il videogame è - spiega Wikipedia - "un videogioco fantasy tridimensionale di tipo MMORPG, giocabile esclusivamente con l'utilizzo di Internet e con il pagamento di un canone. Sviluppato dalla Blizzard Entertainment, è stato pubblicato il 23 novembre 2004. World of Warcraft è il MMORPG più giocato al mondo, con circa 12 milioni di iscrizioni attive". Il film era stato assegnato a Sam Raimi ("La casa", "Darkman", "Spider-Man"), ma il regista del Michigan ha preferito lasciar perdere per andare invece ad occuparsi di "Oz the great and powerful" ("Il grande e potente Oz", in Italia dovrebbe uscire nel prossimo marzo). Il film di Bowie junior si annuncia quindi gonfio di draghi, orchi, zombie, alieni e mostruosità varie. Ad occuparsi del copione è Charles Leavitt, supervisore è Charles Riven (trilogia "Dark knight"), inizio delle riprese quest'anno, budget stimato sui 100 milioni di dollari. Probabile uscita nel




Contenuto non disponibile







2015, l'anno dell'Expò di Milano.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.