MGMT: sarà pubblicato a giugno il nuovo album eponimo

MGMT: sarà pubblicato a giugno il nuovo album eponimo

Sarà pubblicato il prossimo mese di giugno il nuovo album degli MGMT. Come riportato da Rolling Stone, Andrew VanWyngarden e Ben Goldwasser daranno alle stampe il loro terzo lavoro in studio, intitolato proprio come la band, a tre anni da "Congratulations" del 2010. "Siamo molto coinvolti in ogni processo di realizzazione dell'album. Per questo nuovo lavoro abbiamo improvvisato molto, anche per cinque ore consecutive", ha dichiarato la band. Il duo sta lavorando ai nuovi pezzi in uno studio di Buffalo con il supporto di Dave Fridmann (The Flaming Lips, Mercury Rev), co-produttore del disco. Negli scorsi mesi gli MGMT hanno pubblicato un brano inedito, "Alien days", frutto delle loro jam in studio, come "Mystery disease” e la cover di Faine Jade intitolata “Introspection”.

Contenuto non disponibile



Gli MGMT nel 2011 hanno realizzato una performance presso il Guggenheim Museum di New York tra le opere di Maurizio Cattelan.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.