NEWS   |   Press Kit / 23/08/2002

Comunicato Stampa: Ennio Morricone in concerto all'Arena di Verona

Comunicato Stampa: Ennio Morricone in concerto all'Arena di Verona
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ENNIO MORRICONE
IN CONCERTO

ECCEZIONALE EVENTO ALL’ARENA DI VERONA
28 SETTEMBRE 2002

Un evento assolutamente da non perdere quello che si terrà nella suggestiva atmosfera dell’Arena di Verona il prossimo 28 settembre: si esibirà il grande Maestro ENNIO MORRICONE.
I biglietti sono già in vendita nelle abituali prevendite. Per ulteriori informazioni: Ag. Decò – tel. 02/313641.

Ennio Morricone è tra i nomi leggendari della musica da film internazionale.
Ha scritto oltre 400 colonne sonore, ottenendo i più prestigiosi riconoscimenti internazionali. Dopo gli inizi come arrangiatore ed autore di musica leggera, ha cominciato a scrivere per lo schermo esordendo nel 1961 con Il federale di Luciano Salce.

Con i film western di Sergio Leone, ad iniziare da Per un pugno di dollari (1964), diventa famoso in tutto il mondo. Oltre a Leone con il quale, dopo gli altri western, realizza nel 1984 C’era una volta in America, Morricone stringe importantissimi sodalizi artistici con molti registi, tra cui Elio Petri Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, La classe operaia va in paradiso, Todo Modo, Buone notizie;
Gillo Pontecorvo La battaglia di Algeri, Queimada e Ogro, Pier Paolo Pasolini Uccellacci e uccellini, Teorema;
Luciano Salce Il Federale, La cuccagna, La voglia matta, Le monachine;
Giuseppe Patroni Griffi Metti una sera a cena; Paolo e Vittorio Taviani Allosanfan, Il prato ;
Bernardo Bertolucci Novecento, La luna, La tragedia di un uomo ridicolo;
Mauro Bolognini L’assoluto naturale, Metallo, Fatti di gente perbene;
Giuliano Montaldo Sacco e Vanzetti, Giordano Bruno, Got mit uns, L’Agnese va a morire, Marco Polo;
Giuseppe Tornatore Nuovo Cinema Paradiso, Stanno tutti bene, Una pura formalità, L’uomo delle stelle, La leggenda del pianista sull’oceano, Malena;
Dario Argento L’uccello dalle piume di cristallo,Il gatto a nove code, Quattro mosche di velluto grigio, La sindrome di Stendhal, Il fantasma dell’opera ;
Ricky Tognazzi La scorta, Canone inverso.
All’estero ha lavorato con Don Siegel Gli avvoltoi hanno fame;
con Brian De Palma Gli intoccabili, Casualties of war; Wolfgang Peterson Nel centro del mirino; Roland Joffé The mission, City of joy;
Phil Joanou State of grace; Berry Levinson Bugsy; Warren Beatty Love affair; Adrian Lyne Lolita e Oliver Stone U-Turn.

Per la televisione, tra le molteplici fiction ha firmato Mosè, Marco Polo, I Promessi Sposi, Il cielo sotto il deserto, Nostromo, Ultimo, Ultimo la sfida, Il quarto re, Padre Pio, Nanà, Perlasca un eroe italiano, Un difetto di famiglia.

Ennio Morricone è nato a Roma nel 1928. Ha studiato composizione con Goffredo Petrassi al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma e si è lungamente cimentato in tutte le varie specializzazioni delle composizioni musicali d’oggi: dapprima come orchestratore e direttore d’orchestra in campo discografico, poi come compositore per il teatro, per la radio e la televisione ed infine per il cinema ove ha firmato una lunga serie di colonne sonore.
La sua incessante attività in questi settori non ha potuto però distoglierlo dalla musica da camera e per orchestra, che egli ha coltivato assiduamente componendo molteplici opere.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi