Ozzy muore dalla sete, e cambia casa

Ozzy muore dalla sete, e cambia casa

Il cinquantaquattrenne Ozzy Osbourne, ormai celebrato sulle copertine di riviste più o meno serie, ha deciso di mettere in vendita la sua famosa villa di Los Angeles.

Non perché la casa sia scomoda, brutta o altro; semplicemente perché l’instancabile rocker, abituato ad uscire per farsi una bevutina, vorrebbe trasferirsi più vicino alla sua preferita, dissetante fonte. Whiskey? Birra? Vino? Accolutamente no: tè e tè (inglese) soltanto. Dopo anni e anni di abusi, Ozzy l’ha fatta finita con qualsiasi tipo di droga: ciò però a cui non riesce a rinunciare, è la sua quotidiana capatina all’esclusivo Beverly Hills Hotel, dove gli viene servito il tè più succulento della città. “Dato che non guida, Ozzy doveva camminare per almeno 40 minuti per raggiungere quel posto e farsi un’intera teiera”, ha confermato una fonte vicina al cantante. “Però ora non ce la fa più. Così ha pensato di cambiar casa e comprarne una più vicina alla meta”. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.