Chris Martin dei Coldplay ‘offende’ i colleghi, e poi si pente

Chris Martin dei Coldplay ‘offende’ i colleghi, e poi si pente
Preso dalla paranoia, Chris Martin, malinconica voce dei Coldplay, si è fatto più di uno scrupolo per aver ‘virtualmente’ offeso gli Stereophonics e Rod Stewart al festival di Glastonbury. Martin, infatti, poco prima di esibirsi davanti agli 80.000 presenti, aveva fatto una battuta sul duetto di una hit di Rod Stewart, “Handbags and gladrags”, eseguita poco prima dal rocker scozzese insieme ai gallesi Stereophonics. “Ero così sconvolto che dopo tre canzoni del nostro set mi sono pentito di ciò che avevo detto. Volevo scherzare sul duetto, su come ‘Handbags and gladrags’ sarebbe stata suonata le due serate successive, ma sono stato un miserabile. Anche adesso, parlandone, mi rendo conto che non è stato divertente. Sembrava che non mi piacessero né gli Stereophonics, né Rod Stewart!”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.