Scandalo negli Stati Uniti: è truccato lo show per aspiranti star

Il quotidiano statunitense USA Today ha accusato la trasmissione “American Idol”, un concorso per aspiranti cantanti, d’inganno autorizzato.

Un giornalista avrebbe scoperto che nel contratto fatto firmare a tutti i concorrenti sarebbe stata inserita una clausola, scritta in caratteri minuscoli, con la quale si stabilisce che si è ammessi al concorso solo accettando che “le regole dello spettacolo possono subire cambiamenti in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo”. In pratica, in caso di parziale o totale malfunzionamento del sistema di televoto, saranno gli stessi produttori a stabilire il vincitore del concorso. L’emittente Fox, produttrice di “American Idol”, si è difesa affermando che il contratto “garantisce la perfetta legalità”. “Sarebbe una cosa insensata”, ha dichiarato il co-produttore Nigel Lythgoe. “Se viene eliminato qualcuno scelto dal pubblico si danneggia il programma. Non abbiamo interesse a farlo”.


Pare però che la clausola sia già stata utilizzata qualche mese fa, quando la produzione ha deciso di eliminare uno dei concorrenti preferiti dal pubblico dopo che un controllo sul suo passato aveva rivelato trascorsi di tipo criminale. (Fonte: Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.