Bryan dei Westlife è un vero gentleman, dice la moglie

Bryan dei Westlife è un vero gentleman, dice la moglie
E chi mai poteva fare un’affermazione simile? Kerry Katona, la neosposa di Bryan McFadden, componente dei Westlife, sembra essersi già dimenticata del tradimento del maritino effettuato con una procace ballerina di lap dance: “Mio marito è un vero gentleman”, avrebbe detto sorridente. L’ex Atomic Kitten, mamma della neonata Molly, si sarebbe lasciata andare anche a numerosi altri entusiasmi, rivelando la sua felicità nel vedere Bryan così attento alle sue esigenze. “Insieme ci siamo appunto fatti una grossa risata parlando di come mi sta dietro”, ha continuato l’ex “gattona”. “Oggi, per esempio, ero svogliata, distesa sul divano, e lui è arrivato per suonarmi una canzone alla chitarra. Poco dopo, invece, mi sentivo troppo stanca per andare in città, così lui è uscito, tornando con un sacco di bei vestiti”. Vita da rockstar.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.