Zack De La Rocha (ex Rage Against the Machine) in studio con Trent Reznor

Escono finalmente dal mistero i programmi di Zack De La Rocha, ex frontman dei Rage Against the Machine che (da quando aveva abbandonato la formazione ora capitanata da Tom Morello, vedi News) aveva sempre mantenuto uno stretto riserbo circa i suoi progetti solisti: il cantante sarebbe infatti entrato, all'inizio della scorsa settimana, negli studi di New Orleans di Trent Reznor, voce e mente dei Nine Inch Nails, per avviare le session di registrazione del suo debutto "in proprio". Come riporta RollingStone.com, per ora è data per certa la presenza, sull'album dell'arrabbiato vocalist ispano-americano, di Dan "The Automator" Nakamura (membro dei Gorillaz e già produttore dei Prodigy), DJ Muggs (Cypress Hill) e ?uestlove: un lavoro molto orientanto verso l'hip-hop più attuale, quindi, almeno a giudicare dai nomi coinvolti nel progetto. Titolo, scaletta e data di pubblicazione, naturalmente, sono al momento sconosciuti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.