Concerti, due date dei Pearl Jam in Nordamerica

Concerti, due date dei Pearl Jam in Nordamerica

Tra le prime notizie musicali del 2013 c'è stata quella sulla lavorazione del prossimo album dei Pearl Jam. "Siamo circa a metà strada, ci stiamo prendendo il nostro tempo", aveva detto Eddie Vedder. "Il gruppo è più in salute che mai, e sono sicuro che questa pausa che ci siamo presi gli uni dagli altri ci abbia fatto sicuramente bene. Diciamo che saremo pronti quando sarà il momento". Momento che, almeno in teoria, potrebbe manifestarsi prima del previsto perché i PJ hanno fissato due concerti in vista dei quali potrebbe - il condizionale è d'obbligo - scapparci qualcosa. Ma, prima di qualsiasi ipotesi, i fatti. La band di Seattle ha appena reso noto che sarà headliner al Budweiser Gardens di London in Ontario il 16 luglio e al Wrigley Field dei Chicago Cubs il 19 luglio. Entrambi i concerti vengono pubblicizzati come "An evening with Pearl Jam". PearlJam.com specifica che le date USA successive si terranno "in autunno" e saranno annunciate "nei prossimi mesi". La data dei PJ al Wrigley, stadio da baseball di Chicago in cui i Cubs giocano dal 1916, sarà la prima della band presso la struttura che solo occasionalmente ospita concerti rock; tra i non moltissimi artisti che vi hanno suonato sono da annoverare Paul McCartney, Bruce Springsteen e la Dave Matthews Band. Da notare che Vedder è un fan dei Cubs e che, nello scorso settembre, è stato al Wrigley ospite del Boss. I biglietti per entrambi gli appuntamenti saranno in vendita dal prossimo 9 febbraio.




Contenuto non disponibile







Prima di questi due concerti i PJ si esibiranno in sole tre occasioni: il 31 marzo a san Paolo (Brasile), il 3 aprile a Buenos Aires (Argentina) e il 6 aprile a Santiago (Cile).
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
5 lug
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.