MidemLab 2013: Fandistro, mBaSo, Spins.fm, Sponsr, Vyclone

MidemLab 2013: Fandistro, mBaSo, Spins.fm, Sponsr, Vyclone

Siamo arrivati al quarto appuntamento con il MidemLab 2013: anche oggi l'attenzione è focalizzata sulle nuove proposte in gara per la categoria "Marketing and social engagement".Eccole di seguito:


Fandistro: una start-up che permette agli artisti di creare un account, uploadare la propria musica e di invitare i propri fan a "distribuirla". L'artista ottiene l'80% delle vendite, il rimanente 20% viene devoluto di default in beneficenza, ma può il fan che ha distribuito la traccia può decidere se tenere il guadagno o darlo agli artisti. Fandistro inoltre incoraggia le band a istituire dei prezzi per la top fan come un ulteriore incentivo. A parte una quota annua di $9.99 applicata solo se l'artista guadagna dei soldi e un 10% di tasse amministrative non ci sono soldi "reali". L'applicazione potrebbe rivelarsi molto utile per alcune band, ma sarà interessante scoprire quante persone vogliono spendere soldi per acquistare musica semplicemente perché consigliata da altri.

Definita "Next Generation Music Fan Club", mBaSo è la start up che si focalizza sui "super fan" offrendo loro, con una sottoscrizione mensile, un guadagno per tutto l'anno. I fan hanno garantito un primo ascolto gratis di tutte le tracce di un artista, realizzate su base mensile, così che l'artista sia stimolato ad aggiungere materiale bonus (come video). La spesa per registrarsi è volutamente tenuta al minimo, per rendere l'applicazione accessibile al maggior nuemro di fan di modo che gli artisti possano guadagnare anche £1.000 all'anno ogni cento fan.

Risale al 2010 la prima versione di Spins.fm: la start -up che permette agli utenti di richiedere una canzone alla radio in modo facile e divertente. Iscrivendosi le radio ottengono l'accesso a un sistema di embedding molto semplice col quale possono ricevere le richieste degli utenti che, in questo modo, possono influire sul palinsesto dell'emittente. Attualmente il sistema è stato testato sulla sola area di New York e si deve attendere che venga esteso a livello internazionale.

Anche gli sponsor vogliono la loro parte e, per questo, è stata creata Sponsr, l'applicazione rivolta sopratutto ai promoter che possono segnalare le loro proposte e offerte su un sito. In questo modo che i marchi interessati possano facilmente consultare le offerte e trovare quelle che più li aggrada. Sponsr non solo facilita il primo contatto, ma si prende cura di tutto l'assett di accordi affinchè l'operazione si svolga il più facilmente possibile.

Vyclone è un'app di IOS che permette e molteplici utenti di riprendere le immagini di uno stesso evento, sincronizzabili ed editabili in un secondo momento per realizzare un film. Sebbene non sia un'applicazione specificamente pensata per la musica, si basa su un forte sistema di crowd-sourcing e anche alcuin artisti importanti lo stanno sperimentando: Ed Sheeran ad esempio ha creato un video virale grazie a Vyclone. In questo modo anche gli ateisti emergenti possono creare il loro video con la minima spesa.  

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.