Pete Doherty ha iniziato il nuovo album dei Babyshambles

Pete Doherty ha iniziato il nuovo album dei Babyshambles

I Babyshambles, scomparsi dal radar ormai da parecchio tempo e discograficamente inattivi da "Shotter's nation" dell'ottobre 2007, tornano. A rivelarlo è stato il bassista Drew McConnell. Il musicista ha confidato all'NME che le sessioni per il terzo album della band sono iniziate e che Pete Doherty sta lavorando col produttore Stephen Street, lo stesso di "Shotter's nation". McConnell, 34 anni, irlandese, ha aggiunto che le sessioni erano iniziate in vista del secondo solista di Doherty ma poi si sono trasformate in una nuova prova del gruppo. Al posto del batterista Adam Ficek, uscito dalla formazione nel 2010, è stato chiamato Jamie Morrison degli Stereophonics. A bordo dell'imbarcazione di Doherty vi sono anche il chitarrista Mick Whitnall, "regolare" in line-up da quando aveva rimpiazzato Patrick Walden, e il tastierista Stephen Large. Le prime prove si sono svolte presso lo studio Assault And Battery nella zona londinese di Willesden, poi il lavoro è proseguito a Parigi, dove Doherty abita da qualche tempo. Occorrerà ora vedere che tempi si daranno i Babyshambles (assemblati a metà 2003 da Doherty quando i Libertines lo allontanarono per comportamento inaffidabile), visto che, a quanto apre, le prossime sessioni si terranno solo nel prossimo giugno.




Contenuto non disponibile








Alla fine dello scorso novembre, raggiunto a Parigi dal "Daily Mail", con gli occhi lucidi Pete Doherty aveva rivelato al giornalista Piers Hernu che lui e Amy Winehouse erano stati amanti e che la loro relazione era finita male. “Mi è difficile ammetterlo, ma sì, è vero. Amy e io eravamo amanti. L’amavo allora e l’amo ancora. Ma verso la fine della nostra relazione lei era diventata crudele e violenta con me. E aggiungo che aveva un destro micidiale”.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.