Le previsioni degli 'insider': Vivendi presto venderà la Universal Music

Secondo le aspettative di alcuni alti dirigenti della major musicale, il gruppo francese Vivendi metterà in vendita la Universal già nei prossimi mesi o al massimo entro il 2003, probabilmente per mezzo di una nuova offerta pubblica di azioni.

Alcuni executive dell’azienda discografica leader di mercato hanno espresso le loro previsioni al quotidiano californiano Los Angeles Times, dopo che il nuovo amministratore delegato di Vivendi, Jean-René Fourtou, ha ribadito l’intenzione di vendere “asset” importanti della società per renderla più efficiente, piccola e compatta e ridurne l’enorme indebitamento. Secondo i principali quotidiani finanziari internazionali, lo stesso Fourtou intende iscrivere oneri straordinari per un valore compreso tra i 5 e i 10 miliardi di dollari nel prossimo conto economico trimestrale: l’operazione servirebbe a restituire veridicità ai contestatissimi bilanci di Vivendi tenendo conto della pesante svalutazione subìta da alcune attività patrimoniali, soprattutto quelle acquistate nel dicembre scorso (per oltre 10 miliardi di dollari) da USA Networks nel settore Internet e televisivo.
In conseguenza della manovra contabile Vivendi dovrebbe registrare un disavanzo netto di gestione nel trimestre a dispetto di una lieve crescita del fatturato e dei profitti. Fourtou, intanto, non ha ancora dichiarato esplicitamente le sue intenzioni a riguardo della divisione musicale e di quella cinematografica di Vivendi: ma molti, tra gli addetti ai lavori, interpretano il suo silenzio come un assenso.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.