Stati Uniti, Rolling Stones: 'Sympathy for the Devil' nello spot della Mercedes

Stati Uniti, Rolling Stones: 'Sympathy for the Devil' nello spot della Mercedes

Un vecchio caffé nel quartiere francese di New Orleans. Un cane abbaia, e un'improvvisa folata di vento apre la porta. Il juke box si accende da solo e fa partire l'attacco di "Sympathy for the Devil", immortale apertura del fondamentale "Beggars Banquet" del 1968. Tutti si girano, e inspiegabilmente un dettaglio di un termometro e una tazza di caffé lasciata sul bancone che inizia a ribollire fanno capire che la temperatura si sta alzando, e non di poco. La camera stacca, e si sposta nelle cucine, dove un lavapiatti, sorpreso da qualcuno, o da qualcosa, lascia cadere una pila di piatti. Poi una voce: "Qualcosa di potente sta arrivando".

Sarebbe stato lo spot perfetto per l'annuncio di un'ipotetica branca americana di un tour mondiale della band di Mick Jagger e Keith Richards (che, secondo indiscrezioni di ieri, avrebbero interrotto le trattative con gli organizzatori del festival Coachella), ma non è così: i Rolling Stones hanno infatti concesso uno dei loro classici alla Mercedes per la campagna di lancio sul mercato statunitense di un nuovo modello della casa di Stoccarda, che verrà rivelato solo il prossimo 3 febbraio, in occasione della finalissima del SuperBowl.



Nella versione completa dello spot - una sorta di mediometraggio della durata di sessanta minuti - appaiono anche la top model Kate Upton e il rapper Usher.

Firmato da Jagger e Richards ma per la maggior parte farina del sacco del frontman - anche se fu del chitarrista l'intuizione innestare la progressione di accordi, in origine suonati sotto forma di classica ballata folk, su un ritmo quasi latino - il brano (uno dei brani che - insieme a "Street fighting man", sempre da "Beggars Banquet" - meglio fotografò lo spirito del '68), come ammise lo stesso Jagger in "Crossfire hurricane", fu ispirata dalle opere del poeta francese Charles Baudelaire e dal romanzo di Michail Bulgakov "Il maestro e Margherita", dove il diavolo - Woland - viene appunto dipinto come misterioso esperto di magia straniero.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.