UK, stop alla compravendita di biglietti su eBay per favorire StubHub

UK, stop alla compravendita di biglietti su eBay per favorire StubHub

A partire dalla prossima primavera, eBay non tratterà più la compravendita di biglietti di concerti, spettacoli e manifestazioni sportive sul suo sito inglese. La scelta è motivata dalla volontà di promuovere lo sviluppo nel Regno Unito di StubHub, sito americano specializzato in secondary ticketing che fa capo alla società famosa in tutto il mondo per le aste online.

Sul territorio britannico eBay è tuttora considerato leader di mercato nella compravendita di biglietti di "seconda mano" nonostante la agguerrita concorrenza di operatori come Seatwave e Viagogo; al contrario StubHub, che riscuote parecchio successo negli Stati Uniti, non è ancora riuscita a imporsi tra i consumatori. Rispetto a eBay, il sito trattiene a titolo di commissione una percentuale maggiore sul prezzo dei biglietti scambiati (il 25 per cento).

In molti Paesi, e soprattutto nel Regno Unito, il secondary ticketing è un fenomeno criticato e assimilato a una forma di bagarinaggio elettronico (sul tema è stata aperta anche un'indagine dell'Antitrust). StubHub si difende sostenendo di collaborare con alcuni degli operatori più seri del mercato, come il servizio di ticketing AXS dell'agenzia di promozione concerti AEG, anche per espellere dal sistema biglietti falsi e speculatori.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.