La crisi di HMV: anche Game (videogiochi) interessata a una parte dei negozi

La crisi di HMV: anche Game (videogiochi) interessata a una parte dei negozi

Sarebbero addirittura una cinquantina le società che hanno manifestato interesse per gli asset di HMV affidati a Deloitte dopo che la società aveva dichiarato il rischio di insolvenza. E tra queste, secondo il Financial Times, figurerebbe anche la catena di videogiochi Game, a sua volta soggetta l'anno scorso a procedura di amministrazione controllata e rimessasi in carreggiata grazie al nuovo proprietario OpCapita che ha permesso di salvare circa 300 punti vendita.

L'amministratore delegato di Game, Martyn Gibbs, ha confermato i contatti con Deloitte e la volontà del management di prendere in considerazione qualunque opportunità di acquisizione e di arricchimento del portfolio, senza tuttavia precisare il numero di punti vendita che sarebbe interessato a rilevare: secondo il FT si tratterebbe di 40-50 negozi su 239 (con 4 mila dipendenti). Alcuni osservatori ritengono che HMV si possa salvare grazie a una cura dimagrante che induca eventualmente a chiudere i negozi più grandi ubicati nei centri cittadini, gravati da costi del personale, spese generali e canoni di affitto particolarmente dispendiosi.

Tra gli altri eventuali pretendenti all'acquisizione degli asset di HMV circolano i nomi dei fondi Oakley Capital Management, Endless e Better Capital e di Hilco, società specializzata in ristrutturazioni aziendali. La catena, intanto, ha chiuso i suoi sedici negozi irlandesi: i dipendenti lasciati a casa hanno reagito organizzando dei sit-in di protesta.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.