Si ricorda il negozio di dischi Dobells, il preferito di Bob Dylan

Si ricorda il negozio di dischi Dobells, il preferito di Bob Dylan

Sono in programma due iniziative - una effettiva, una in forse - per ricordare il negozio di dischi Dobells. Il negozio era al civico 77 della Charing Cross Road di Londra, la strada delle librerie e delle rivendite di strumenti musicali, ed è stato costretto a chiudere i battenti nel 1987 dopo essere stato fondato, anche se inizialmente come libreria di testi antichi, esattamente un secolo prima. Era infatti il 1887 quando Bertram Dobell, nonno del poi proprietario Doug Dobell, mise in piedi la sua attività commerciale. Da Dobells un certo Bob Dylan, nel ghiacciato inverno 1962-'63, trascorse parecchio tempo quando per alcuni mesi visse a Londra. Un giorno il menestrello di Duluth registrò anche nel seminterrato del negozio; fu una parte di armonica a bocca, riporta Martin Chilton del "Daily Telegraph", per una uscita dell'etichetta 77 Folklore. Alla batteria c'era Ginger Baker, che nel 1966 sarebbe entrato nei Cream di Eric Clapton. Il negozio, il cui motto era "The Record Shop With The Club Atmosphere", piacque poi anche a Janis Joplin, che vi entrò trionfalmente con una bottiglia di whiskey in mano, e a BB King. Piaceva anche ai tipi un po' strani della zona di Soho, ai Rolling Stones, il cui primo concerto si svolse ad un tiro di schioppo, ai Led Zeppelin e a più d'un membro del gruppo di Duke Ellington. Al Dobells è dedicato un libro, curato dagli esperti jazz Brian Peerless e Robin Aitken, attualmente ancora in fase di scrittura. C'è poi in ballo la possibilità che al negozio venga dedicata una mostra. Ad occuparsi del progetto

 

 

 

Contenuto non disponibile

 

 

 

 è Leon Parker del British Record Shop Archive, ma si è alla ricerca di sponsor per finanziare la possibile esposizione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.