Billy Bragg (2), il nuovo disco celebra vent'anni con Cooking Vinyl

Billy Bragg (2), il nuovo disco celebra vent'anni con Cooking Vinyl

L'uscita, il 18 marzo, del nuovo album di Billy Bragg "Tooth and nail" conferma un sodalizio ventennale tra il cantautore di Barking e la Cooking Vinyl, indie inglese con cui - fa sapere Music Week - Bragg ha firmato ben sei contratti discografici nel corso della sua carriera. Il nuovo accordo copre l'intero territorio mondiale e garantisce al musicista - sempre in prima linea quando ci sono da difendere i diritti degli artisti - la proprietà dei master e dei copyright sulle registrazioni.

Il primo contratto tra Cooking Vinyl e Bragg, che aveva iniziato la carriera pubblicando per la Go! Discs (a partire dall'EP "Life's a riot with spy vs. spy" nel 1983), risale al 1993, ai tempi della antologia "Back to basics". Da allora tutti gli album di Bragg (con eccezione dei due dischi dedicati a Woody Guthrie e incisi con i Wilco, "Mermaid avenue" e "Mermaid avenue vol. 2") sono usciti per Cooking Vinyl ("William bloke", "England half English", "Mr. Love & Justice" e un paio di raccolte). "Quando ho firmato il mio primo contratto con Cooking Vinyl qui intorno era tutta campagna", ha scherzato il musicista e attivista britannico. "Sono contento di avere un ruolo da svolgere in una storia che continua a evolversi con successo, soprattutto ora che l'etichetta ha acquisito più forza in America e nel resto del mondo". "Essendo convinto che gli artisti debbano detenere i propri diritti", ha aggiunto, "sono orgoglioso di lavorare con un'etichetta leader nel campo dei contratti di esclusivo servizio che consentono a tutti noi di guadagnarci da vivere in questa nuova industria discografica interamente digitale".

"Senza Billy, non credo che oggi la Cooking Vinyl esisterebbe", ha ribattuto il fondatore e managing director dell'etichetta Martin Goldschmidt. "E' uno dei pilastri della società e sono onorato che abbia scelto noi (rispetto ai tanti concorrenti) per pubblicare il suo nuovo album. Quando ce lo ha fatto sentire in anteprima il mio volto si è illuminato. E' il suo disco più bello dai tempi di 'Mermaid avenue' e sicuramente in lizza per il titolo di suo album migliore di sempre".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.