Stavolta è vero, secondo figlio per Elton John

Stavolta è vero, secondo figlio per Elton John

A distanza di pochi giorni dalla smentita ufficiale dell'arrivo del secondo figlio di Elton John e David Furnish, smentita peraltro data a tutti i media con gran fanfara, arriva il secondo figlio. I media, a quanto pare, erano stati troppo precipitosi nell'annunciare l'arrivo del bimbo: il bebé è stato partorito a Los Angeles lo scorso venerdì. Come già era accaduto per Zachary, il primo, anche il secondo è stato dato alla luce da una madre surrogata. Al neonato è stato imposto il nome di Elijah Joseph Daniel Furnish-John. Sir Elton per l'ufficializzazione ha scelto il settimanale "Hello!" al quale ha detto: "Entrambi volevamo con gran forza dei bambini, e adesso averne due è una cosa quasi incredibile. La nascita del nostro secondo figlio completa la nostra famiglia in modo perfetto. E' difficile esprimere bene i nostri sentimenti in questo momento: siamo semplicemente sopraffatti dalla felicità". Sir Elton ha da poco cambiato titolo al suo prossimo album: non più "The diving board" bensì "Voyeur". "Vedendo che qui non siamo sotto pressione per pubblicare il nuovo album, ci è venuta la voglia di tornare in studio per approntare altro materiale", ha detto lo "storico" paroliere Bernie Taupin. "Siamo contenti di quello che avevamo già composto, ma migliorare si può sempre. Se si hanno delle altre buone canzoni che possono migliorare ciò che già si ha, sarebbe un peccato non utilizzare il tempo libero che uno ha". "Voyeur" dovrebbe arrivare nelle rivendite nel prossimo maggio.




Contenuto non disponibile







Il piccolo Zachary Jackson Levon Furnish-John è nato il 25 dicembre 2010. John ed il partner David si sono uniti in "civil partnership" nel 2005 dopo dodici anni di relazione.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.