Sound City Players, ascolta 'From can to can't' con Dave Grohl e Corey Taylor

E' stata fatta emergere in Rete "From can to can't", brano incluso nella colonna sonora del lungometraggio "Sound City – Real to reel", documentario prodotto dall'ex batterista dei Nirvana ora a capo dei Foo Fighters Dave Grohl (nella foto) dedicato ai leggendari "Sound city", sale di ripresa californiane teatro delle session di - tra gli altri - Nirvana, Cheap Trick, Guns N' Roses e Tom Petty: la registrazione del brano ha coinvolto, oltre allo stesso Dave Grohl, anche il frontman di Slipknot e Stone Sour Corey Taylor, il chitarrista e principale compositore dei Cheap Trick Rick Nielsen e Scott Reeder, ex Kyuss e Obsessed. Eccetto Reader, tutti gli altri artisti coinvolti tra pochi giorni - più precisamente il 18 gennaio - saliranno sul palco del Sundance Film Festival in occasione del debutto ufficiale della prima opera di Grohl dietro la macchina da presa.

Ad oggi, l'unico altro show confermato dei Sound City Players è stato annunciato all'Hollywood Palladium di Los Angeles per il prossimo 31 gennaio: per l'occasione la formazione sarà rappresentata da quasi tutti gli artisti coinvolti nelle session di registrazione della soundtrack, ovvero - oltre ovviamente al regista - Stevie Nicks dei Fleetwood Mac, John Fogerty (Creedence Clearwater Revival), Rick Springfield, Alain Johannes (già al lavoro con Grohl - tra le altre cose - nei Queens of the Stone Age), il super produttore Chris Goss, il chitarrista dei Cheap Trick Rick Nielsen, il leader dei Fear Lee Ving, Brad Wilk (batterista dei Rage Against the Machine) e Rami Jafee dei Wallflowers.

Caricamento video in corso Link


Il lungometraggio raggiungerà le sale americane il 31 gennaio e sarà disponibile in versione digitale già dal primo febbraio, mentre per la versione home video "fisica" sarà necessario aspettare il 12 marzo: "Come regista alle prime armi mi sono preoccupato di comunicare e condividere la mia passione per la scrittura e la narrazione a questa incredibile squadra di artisti", ha detto Grohl, "E di filtrarla attraverso la storia di uno degli studi più ingiustamente misconosciuti d'America, il Sound City. Fare parte del ristretto novero di musicisti che ci abbiano registrato un disco, per me, è un'onore".

Ecco, di seguito, la lista dei brani con - voce per voce - la lista degli ospiti intervenuti nelle registrazioni:

"Heaven and All": Dave Grohl, Peter Hayes e Robert Levon Been
"Time Slowing Down": Brad Wilk, Chris Goss, Dave Grohl, e Tim Commerford
"You Can't Fix This": Dave Grohl, Rami Jaffee, Stevie Nicks, e Taylor Hawkins
"The Man That Never Was": Dave Grohl, Nate Mendel, Pat Smear, Rick Springfield, e Taylor Hawkins
"Your Wife Is Calling": Alain Johannes, Dave Grohl, Lee Ving, Pat Smear, e Taylor Hawkins
"From Can to Can't": Corey Taylor, Dave Grohl, Rick Nielsen, e Scott Reeder
"Centipede": Alain Johannes, Chris Goss, Dave Grohl, e Josh Homme
"A Trick with No Sleeve": Alain Johannes, Chris Goss, Dave Grohl, e Josh Homme
"Cut Me Some Slack" : Paul McCartney, Dave Grohl, Krist Novoselic, e Pat Smear
"Once Upon a Time…the End": Dave Grohl, Jessy Greene, Jim Keltner, e Rami Jaffee
"Mantra": Dave Grohl, Joshua Homme, e Trent Reznor

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.