Doves, The Streets, Gemma Hayes e David Bowie in lizza per il Mercury Prize

Doves, The Streets, Gemma Hayes e David Bowie in lizza per il Mercury Prize
Saranno i Doves e i The Streets - almeno secondo l'autorevole testata britannica New Musical Express - a contendersi il Mercury Prize, riconoscimento patrocinato dalla Panasonic volto a premiare il migliore album dell'anno. Le nominations, annunciate ieri a Londra, vedono in lizza:
Doves con "The last broadcast"
The Streets con "Original pirate material"
Miss Dynamite con "A little deeper"
David Bowie con "Heathen"
Beverley Knight con "Who i am"
Roots Manuva con "Run come save me"
The Coral con "The coral" Electric Soft Parade con "Holes in the wall"
The Bees con "Sunshine hit me"
Gemma Hayes con "Night on my side"
Joanna MacGregor con "Play"
Guy Barker con "Soundtrack"
Il premio verrà consegnato il prossimo 17 settembre durante una serata di gala che si terrà a Londra.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.