Uscirà quest'anno il libro di Louise, sorella di George Harrison

Uscirà quest'anno il libro di Louise, sorella di George Harrison

Louise Harrison, sorella di George Harrison, ha affermato che il suo libro di ricordi sarà pubblicato nel corso del corrente anno. Sentita dall'"Examiner", la donna ha detto: "Sto lavorando veramente sodo per mettere assieme tutti i miei ricordi. Il libro lo pubblicherà Southern Illinois University Press. Trascorrerò tutta l'ultima settimana di gennaio lì da loro e spero che metteranno tutte le mie foto nel libro. In questo momento l'idea è quella di avere il libro in vendita per il 15 settembre, perché la data sarebbe il cinquantesimo anniversario di quando George visitò gli Stati Uniti. Fu il primo Beatle a mettere piede negli USA". George arrivò negli States nel 1963 per visitare la sorella, che all'epoca abitava in Illinois. La donna ha anche rivelato che sul locale VFW di ElDorado sarà apposta una targa commemorativa in quanto George vi suonò con "una piccola garage band". Inoltre, di concerto con l'ente del turismo dell'Illinois, Louise vorrebbe che il gruppo Liverpool Legends eseguisse tre o quattro concerti in zona per la costituenda "Settimana George Harrison, il primo Beatle negli USA". La donna ha anche riferito d'aver trscorso buona parte del 2012 in Florida al lavoro col suo ente nonprofit "Help keep music alive" il cui scopo è quello di far conoscere la musica dei Beatles ai bambini in età scolare; ora però è tornata a Branson, Missouri.












A metà del mese scorso è stato venduto a 176.000 dollari quello che fu il giubbotto di pelle che George Harrison preferiva. Il musicista lo aveva spesso indossato dal 1960 al 1962, con i Beatles ad Amburgo ed anche presso le date dei futuri Fab Four al Cavern Club. L'asta si è svolta presso Bonham's di Londra.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.