Def Leppard, Joe Elliott sulla Universal: 'Senza di noi non sarebbero nessuno'

Def Leppard, Joe Elliott sulla Universal: 'Senza di noi non sarebbero nessuno'

Non ha usato mezzi termini il frontman dei Def Leppard Joe Elliott nell'esprimere il proprio giudizio sulla Universal, l'ex etichetta della band di Sheffield con la quale la veterana formazione di "Hysteria" ha ingaggiato un contenzioso risoltosi (o, meglio, non risoltosi) con la ri-registrazione dell'intero catalogo del gruppo alla quale la label aveva impedito l'accesso: "Stiamo cercando di riconquistare le nostre carriere e la proprietà della nostra musica", ha dichiarato il cantante al magazine Classic Rock, "Loro (la Universal) hanno le versioni originali, e noi ci siamo scontrati con loro relativamente alla gestione dei diritti digitali. E finché loro continueranno a fare gli stronzi isterici noi continueremo a ri-registrare le nostre canzoni".

Contenuto non disponibile


"Fino a che non verremo a capo di questa penosa vicenda, la nostra filosofia sarà semplicemente questa: fanculo", ha continuato Elliott: "Ci hanno offerto un contratto di due anni, che abbiamo chiuso con una stretta di mano. Poi qualche altra fighetta nei loro uffici ha deciso che questo accordo non andava più bene e l'ha sciolto. Si tratta della nostra vita e della nostra musica, e non lasceremo che loro ci sfruttino senza farci diventare parte attiva dei loro piani. Perché questa etichetta del cazzo l'abbiamo costruita noi e i Bon Jovi. E' coi soldi che gli abbiamo fatto guadagnare noi che si sono costruiti il sushi bar nel superattico, o qualsiasi altra cosa abbiano deciso di piazzarci. E loro adesso ci trattano come se fossimo merda. Potremmo lasciar perdere e passarci sopra con la leggerezza del pappo del tarassaco. Oppure prenderli a pugni nei coglioni. Ed è proprio quello che abbiamo intenzione di fare".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.