Non funziona il musical di Billy Joel: ‘tagli’ se vuole andare a Broadway

Non funziona il musical di Billy Joel: ‘tagli’ se vuole andare a Broadway

Secondo commenti provenienti da Chicago, dove è stato presentato “Movin’ out”, lo show-musical assemblato dalla coreografa e ballerina Twyla Tharp sulle musiche di Billy Joel, lo spettacolo non funziona.

Lo show racconta la storia di un gruppo di ragazzi di Long Island la cui felicità viene spezzata prima dalla guerra del Vietnam e quindi dalla confusione fricchettona degli anni Settanta. I critici hanno trovato la vicenda “troppo lunga”: ciò non sorprende, visto che la trama si snoda su vent’anni di storia. Sotto il bombardamento delle penne dei giornalisti non è quindi Joel, il quale essenzialmente si è limitato a fornire le canzoni, bensì la Tharp, nome storico della danza contemporanea. Pare che il primo tempo sia micidiale, e, se “Movin’ out” (che peraltro costa 8 milioni di dollari) vorrà sbarcare a Broadway, occorrerà apportare tagli e profonde modifiche. Il cantante, il quale alcune settimane fa si era fatto ricoverare, ha partecipato alla “prima” di Chicago ma non ha commentato negativamente il lavoro. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.