Black Rebel Motorcycle Club, arriva a marzo il settimo album

Black Rebel Motorcycle Club, arriva a marzo il settimo album

Sarà pronto entro il prossimo mese di marzo il nuovo album dei Black Rebel Motorcycle Club. Ancora senza un titolo, il disco sarà il settimo all'attivo per la formazione di San Francisco che ancora sta facendo i conti con la tragica scomparsa del padre di Robert Levon Been, Michael, mentore e tecnico del suono della band, avvenuta nell'agosto del 2010 durante un tour dei BRMC.
"La sua morte ci ha terrorizzato perché ci ha privato dell'unica certezza dalla quale sapevamo di poter sempre dipendere. Ecco perché ci abbiamo impiegato così tanto a realizzare l'album. Nessuno voleva davvero trovare quelle parole e scavare nel profondo. Perciò abbiamo finto per un po', non guardando così tanto in profondità. Si deve tornare indietro a scavare più a fondo. E' stato atroce", ha dichiarato Robert.
Anche Leah Shapiro, alle pelli del gruppo, ha sottolineato come la gestazione del nuovo disco abbia risentito profondamente della perdita della loro guida musicale: "La scrittura di questo album ha avuto un processo molto lungo. Siamo stati in studio di registrazione per un anno circa prima che io riuscissi a buttar giù qualche battuta alla batteria".

Il nuovo album arriverà a tre anni di distanza "Beat the Devil's tattoo" e, secondo quanto riferito dagli stessi membri della band "è stato influenzato da Pink Floyd e Spiritualized". Sempre nel corso prossimo marzo Peter Hayes e compagni saranno di scena ai Magazzini Generali di Milano - per la precisione il 18 marzo - e il giorno successivo all'Hiroshima Mon Amour di Torino. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.