USA, Messier e Vivendi accusati di frode

Tira ancora aria di tempesta, intorno alla multinazionale transalpina e al suo ex amministratore delegato. Entrambi, Vivendi Universal e Jean-Marie Messier, sono finiti nel mirino di una società finanziaria americana che li ha citati in giudizio per frode (l'entità dei danni che richiede non è ancora stata rivelata): secondo il capo d'accusa presentato dinanzi a una corte di giustizia newyorkese, Messier avrebbe occultato la gravità della crisi di liquidità in cui versava la società pubblicando informazioni distorte su bilanci e risultati economici con il risultato di gonfiare artificialmente la quotazione di Borsa della società nel momento in cui il gruppo ricorrente, Rosenbaum Partners, effettuava i suoi investimenti in titoli; la finanziaria USA sarebbe poi stata gravemente danneggiata nel momento in cui la reale situazione finanziaria dell'azienda venne a galla, facendo precipitare il valore del titolo da 48,4 a 14,01 dollari.
Secondo quanto scrive il Financial Times proprio il timore di un'azione giudiziaria di questa portata (orchestrata dai legali della Wolf Haldenstein Adler Freeman & Herz, la stessa società che ha innescato il processo a WorldCom) sarebbe all'origine delle ripetute dimissioni dal cda che Vivendi Universal ha sofferto negli ultimi mesi.
Dall'archivio di Rockol - I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.