Al Pacino in un film basato su una lettera di John Lennon

 Al Pacino in un film basato su una lettera di John Lennon

Pare che inizieranno già durante la prossima primavera le riprese di un film, "Imagine", basato su una lettera che scrisse John Lennon. Gli interpreti principali sarebbero Al Pacino, Julianne Moore e Jeremy Renner. Si tratta, riporta l'"Examiner", di una storia vera con un musicista folk che riceve una lettera scritta da Lennon 34 anni dopo che l'ex Beatle l'aveva imbucata. Il regista e sceneggiatore Dan Fogelman ha affermato d'aver letto un articolo online nel 2010 in cui si parlava di tale Steve Tilston, musicista britannico, che era stato intervistato da una rivista musicale nel 1971. Nell'intervista Tilston spiegava d'essere preoccupato perché, se fosse diventato ricco e famoso, avrebbe perso la sua creatività. Lennon però lesse l'intervista e scrisse a Tilston offrendogli il suo aiuto e il proprio incoraggiamento. John rassicurò il dubbioso musicista affermando che essere ricchi "non fa cambiare le tue esperienze o il modo in cui pensi". E addirittura incluse il suo numero di telefono privato. Dopo essere stata indirizzata alla redazione della rivista, però, della missiva si perse ogni traccia. E questo perché la lettera era stata intercettata da un cacciatore di memorabilia beatlesiani. Tilston poté leggere quanto gli aveva scritto John solo 34 anni più tardi.




Contenuto non disponibile









Recentemente è stato annunciato che il progetto di Robert Zemeckis di rifare "Yellow submarine", annunciato nell'agosto del 2009, è definitivamente naufragato. "Sarebbe stato bello riportare in vita i Beatles", ha spiegato il sessantunenne regista statunitense al sito Total Film. "Ma probabilmente è meglio non rifarlo, ogni volta che si affronta un remake ci si mette sempre in una situazione difficile".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.