Passa ad aprile la pubblicazione del nuovo album di M.I.A.

E' da mesi che M.I.A. accenna al suo nuovo album, disco che in teoria era atteso nelle rivendite già nel 2012, ma solo ora appare la data d'uscita che pare definitiva. "Matangi", questo il titolo e successore di "Maya" del 2010, è programmato per il prossimo aprile. Ad anticipare la data è stata la stessa artista dalle origini tamil. "Ci sto ancora lavorando soptra", ha detto la cantante britannica con familiari dello Sri Lanka. "Arriverà nel nuovo anno tamil, il 15 aprile. Pensavo d'essere a posto. L'avevo finito e consegnato, questo già un paio di mesi fa, ma mi è stato detto che era un po' troppo positivo. Quindi abbiamo un po' un problema con l'etichetta perché ci hanno detto di incupirlo un po'". L'artista, vero nome Mathangi Arulpragasam, 37 anni, sentita da un quotidiano australiano ha aggiunto che si sta concedendo un po' di tempo per meglio comprendere cosa significhi "troppo positivo". La sua teoria è che in passato sia stata considerata come una sorta di "pericolo pubblico numero 1", cosa che non coinciderebbe con brani improntati ad una maggiore leggerezza. "Maya", l'ultmo lavoro di M.I.A., era entrato a sorpresa nella Top 10 USA mentre in Gran Bretagna si era dovuto accontentare della Top 25.




Contenuto non disponibile







Per la rivista statunitense Spin, "Maya" è stato l'ottavo disco migliore del 2010.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.