FIMI, la nuova responsabile comunicazione è Alessia Esposito

FIMI, la nuova responsabile comunicazione è Alessia Esposito

La FIMI, Federazione Industria Musicale Italiana, ha comunicato poco fa il nome della nuova responsabile della comunicazione (pubbliche relazioni e ufficio stampa): si tratta di Alessia Esposito, 28 anni, già consulente su temi di comunicazione digitale e tradizionale presso l'agenzia Coffee Grinder/Connexia e con una precedente esperienza a Londra presso Edelman UK. Prende il posto da questa settimana di Daniele Salvaggio, dimessosi a fine dicembre per assumere nuovi impegni nel campo della formazione e della valorizzazione dei talenti creativi.

Con l'ingresso di Alessia Esposito, commenta FIMI in un comunicato, l'organizzazione "si avvale di una nuova professionalità per curare con attenzione le tante relazioni avviate e attivarsi per rispondere sempre meglio alle necessità di un mercato dinamico e versatile".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.