La Borsa che scende colpisce anche il pop: McCartney perde 84 milioni di euro

La Borsa che scende colpisce anche il pop: McCartney perde 84 milioni di euro

Se la Borsa di Milano non ride, non ride neppure quella di Londra.

E' un periodo buio per le azioni, ed a leccarsi le ferite non sono solo gli investitori "normali": sono rimasti fregati anche illustri nomi del pop, che cercavano d'accantonare un po' di risparmi da godersi in età da pensione. Mick Jagger dei Rolling Stones negli ultimi mesi avrebbe detto addio a circa 3 milioni di euro, mentre Sting si è ritrovato più povero di 14 milioni e mezzo di euro. Colpiti pesantemente anche Phil Collins, Tom Jones ed Elton John. Cifre da capogiro, ma lontane da quelle di Paul McCartney. Si calcola che Sir Paul, grazie (si fa per dire) alla congiuntura borsistica negativa, abbia perduto 54 milioni di sterline, equivalenti a circa 84.375.000 euro. Un capitale enorme, che però non cambia di molto lo stile di vita dell'ex Beatle: può contare, grazie ad altri investimenti, case, terreni e diritti d'autore, su un capitale valutato attorno al miliardo di euro.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.