In vacanza ad Ibiza? Ecco dove andare a ballare quest'anno

In vacanza ad Ibiza? Ecco dove andare a ballare quest'anno

Andros Georgiou, il "guru della dance" con una rubrica fissa sul venduto quotidiano britannico "Daily Star", ha compilato la lista dei posti più trendy di Ibiza in cui andare a ballare nel corso di quest'estate.

Perché non vedere come butta ad un paio di quelli elencati, qualora foste in partenza per l'isola? Per il sabato sera il consiglio di Georgiou si indirizza sull'Eden di Calle Salvador Espriu, San Antonio, serata in cui ai piatti c'è il DJ Dave Pearce di Radio1 della BBC. Domenica: caldeggiato il "We love Sundays" dello Space di Playa D'en Bossa, Ibiza città. C'è Pete Tong, e, se ha preso a tempo il volo da Brighton, Fatboy Slim. Lunedì occorre provare la "Manumission night" al Privilege di rua San Antonio, Ibiza città. "Bisogna vederla per crederci", scrive il reporter. Martedì: tutti all'Amnesia, anch'essa in San Antonio, dove c'è la one-night "Renaissance" con John Digweed, Pete Gooding, Deep Dish, John Creamer, Seb Fontaine e Rui da Silva. Mercoledì appuntamento al Pacha, Abadordo 330, Ibiza città: tra i DJ della serata "Subliminal/Underwater" c'è anche Darren Emerson. Al giovedì si torna all'Amnesia perché c'è il "Cream" con Paul Van Dyk e pure la serata dance di MTV. Ed infine al venerdì, probabilmente rintronati, ci si può trascinare al Privilege, anche questa in San Antonio: si dice che sia il club più grande del mondo, così grande che dentro ci si perde. Inoltre da notare che al sabato sera, all'Amnesia, c'è la "Zenith", serata definita "Italian party".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.