Un supergruppo con Dave Lombardo, Gary Holt, Casey Chaos e Nick Olivieri?

Un supergruppo con Dave Lombardo, Gary Holt, Casey Chaos e Nick Olivieri?

Bolle in pentola qualcosa di grosso, a quanto pare, anche se i dettagli in proposito sono ancora scarsi e frammentari. Sembra, infatti, che alcuni pesi massimi dell'hard ed heavy abbiano fatto comunella per formare un supergruppo il cui nome è ancora sconosciuto. Si tratta di Dave Lombardo (Slayer), Gary Holt (Exodus, ma anche sostituto temporaneo di Jeff Hanneman negli Slayer), Casey Chaos (Amen) e Nick Olivieri (ex Queens Of The Stoneage, ora in Mondo Generator e Vista Chino).

Non si tratta comunque di un diceria e la band è già al lavoro in uno studio, impegnata nella registrazione di alcuni brani che diverranno la colonna sonora di un documentario sulla House of Shock - la famosa casa dell'orrore fondata da Phil Anselmo (ex Pantera e ora Down, oltre che solista) nel 1992 a New Orleans, dove si paga per essere spaventati a morte, nel più classico spirito dei luna park.
Il gruppo sta registrando con la supervisione del produttore Ross Robinson (che ha lavorato, fra gli altri, con Korn, Deftones e Slipknot).

Il materiale che ne scaturirà sembra interessante, almeno stando a quanto Holt ha dichiarato a Noisecreep: "Il brano a cui stavamo lavorando oggi", ha detto, "è come un incrocio di tutti i nostri gruppo con i Discharge, gli Exploited e i GBH. Molto, molto punk. Roba brutale che spacca. E' venuto fuori così, molto naturalmente".



Contenuto non disponibile


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.