Cerys, ex Catatonia, si mette con Bob Dylan

Cerys, ex Catatonia, si mette con Bob Dylan
Cerys Matthews, la bella ex-cantante dei Catatonia, per il suo rilancio nel mondo della musica ha pensato di farsi aiutare da un prestigioso collega: Bob Dylan. Cerys, dopo lo scioglimento dei Catatonia avvenuto nel settembre del 2001 e un successivo ricovero per disintossicarsi dall’alcol, sarebbe passata dalla clinica direttamente nello studio di registrazione, a Nashville, di Bob Dylan. Pare infatti che il vecchio Bob, forse ammaliato dalla freschezza di Cerys, le abbia inizialmente proposto di diventare una delle sue coriste. Ma la bionda gallese, presa per l’orgoglio, avrebbe gentilmente declinato confidando a Bob che per il suo ritorno aveva pensato a qualcosa di un po’ meglio, magari un nuovo album solista. E alla fine, il sempre generoso Bob, dopo una lunga chiacchierata nel backstage di un suo concerto a Cardiff si sarebbe detto disponibile a cederle qualche brano (per ora è uno solo), oltre a trasformarsi, questa volta lui stesso, in corista. Si attendono aggiornamenti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.