Sito sui Beatles nato per scherzo diventa libro

Sito sui Beatles nato per scherzo diventa libro

L'avevano messo su “for a bit of a laugh”, così tanto per passare il tempo, quasi per ridere, e invece diventerà un libro. La pagina Facebook intitolata "The Beatles and me", ideata per documentare - senza alcuna pretesa di serietà - gli incontri casuali del pubblico con i membri dei Beatles, è piaciuta così tanto che nel giro di pochi mesi si è gonfiata con centinaia di aneddoti; e adesso la pagina, ideata da Dean Johnson, si trasferisce su carta. Alla pubblicazione sta pensando Plantapress, una piccola casa editrice di - quasi non c'era bisogno di scriverlo - Liverpool. Jennifer Smedley, direttrice creativa di Plantapress, ha detto: "Dean mi ha parlato di questa cosa e mi ha detto che pensava potesse diventare un libro interessante. Beh, io ho detto: ok, facciamolo". Il libro sugli incontri casuali della gente con John, Paul, George e Ringo sarà il quarto titolo della casa editrice. Smedley, che spera di pubblicare per il prossimo marzo, cinquantesimo anniversario dell'uscita di "Please please me", ha aggiunto: "Penso che questo libro abbia un grosso potenziale. E' inusuale e ha delle storie così personali, penso che abbia un grande mercato". Johnson ha affermato che la reazione dei fan è stata "fantastica" e ha specificato: "Sono specialmente felice per la risposta avuta dagli USA, lì la gente è veramente orgogliosa del proprio pezzetto di storia dei Beatles. Sono le persone che hanno creato la Beatlemania, e ci sono foto inedite che sono veramente elettrizzanti. E poi nel Merseyside sembra che ogni singola persona abbia la sua storia personale dei Beatles da raccontare". Jennifer riferisce infine un aneddoto particolarmente gustoso anche se triste. "Forse la storia più toccante è questa:











 una persona è davanti al Cavern, pochi mesi prima che George Harrison morisse, passa un tipo tutto trasandato e gli fa: 'Sai mica un posto dove si mangia bene, qui in giro? Non so, qui da queste parti è cambiato tutto'. Si scopre che il tipo trasandato era George, a Liverpool per l'ultima volta della sua vita".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.