Comunicato Stampa: 'Zero Zero Fest 2002'

Comunicato Stampa: 'Zero Zero Fest 2002'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ZEROZERO FEST 2002
POLISPORTIVO MONTECCHIO MAGGIORE
26-27-28 LUGLIO

Musica, letteratura, cinema, interazioni. Sono gli ingredienti del festival ZeroZeroFest 2002 giunto alla quinta edizione che si terrà al Polisportivo di Montecchio Maggiore dal 26 al 28 luglio organizzata dall’associazione culturale ZeroZero. Fitto il programma proposto quest’anno che unisce i concerti di nomi importanti nel panorama nazionale con i reading di alcuni dei maggiori scrittori italiani. Grande peso inoltre avranno i djs sparsi per l’area del festival che dalle 21 daranno vita alle loro session. Dopo la mezzanotte jazz&bossanova da ascoltare e guardare attraverso un calice di vino. Lo ZZf di quest’anno chiude un luglio fitto di eventi cercando di lasciare un segno e proponendosi nel panorama degli eventi estivi come l’appuntamento da non mancare. Tre le novità maggiori rispetto agli altri anni. La presenza di uno spazio denominato EFFETTI COLLATERALI, la contemporaneità degli eventi grazie alla presenza di due aree distinte e la presenza dei djs che non lasceranno il campo del festival senza musica nemmeno per un momento.
Venerdì 26 luglio ZZf inizia con il concerto dei FIVE‘OFF e dei PERSIANA JONES per una serata all’insegna dello ska con due gruppi che trascineranno la gente in una serata di pura festa. I Persiana Jones presenteranno il loro nuovo album Agarra la onda, un mix di ska e ska core che ha fatto ballare le maggiori piazza italiane e spagnole. E mentre sotto il circo la festa continuerà il suo corso, nell’area Effetti Collaterali la musica della Mafalda Production e dei suoi djs farà il resto all’interno di un’enoteca dove si alterneranno video di giovani registi del nordest. Dopo i concerti sul palco B sarà di scena il jazz&bossanova, mentre all’interno del circo le luci si concentreranno su GETTIN’ HIGH: il momento dance di ZeroZero Fest giunto alla terza edizione con i selecters Luca, Giuno e Chemicangelo per ballare fino a notte inoltrata.
Sabato 27 luglio il rock entra in scena nel festival con tre gruppi che rappresentano le speranze della nuova musica italiana. Si inizia con gli YUPPIE FLU a seguire i GIARDINI DI MIRO’ prima di attendere i VERDENA che saliranno sul palco per scaricare tutta la loro adrenalina. Nella serata di sabato verrà inaugurato l’aperitivo con l’autore grazie alla presenza di ALDO NOVE e RAUL MONTANARI che alle 20,00 presenteranno un reading musicale bevendo spritz con il pubblico.
Domenica 28 luglio il festival si chiude con i concerti dei SUSHI e GIULIANO PALMA. L’ex Casino Royale sarà a Montecchio per presentare la sua prima tournee da solista con l’album Gran Premio. All’aperitivo con l’autore sarà invece presente TOMMASO PINCIO l’autore del libro “Un’amore dell’altro mondo” edito da Einaudi.
A ZeroZero Fest come ogni anno saranno presenti mercatini, spazio associazioni, enoteca e stands gastronomici. Per avere le notizie in diretta del festival basterà collegarsi a www.zerozerofest.com
Ingresso libero fino alle 21, oltre le 21 ingresso 5 euro.

LE SERATE

Venerdì 26 luglio
Il festival inizierà alle 21:00 con il concerto dei Five ‘Off che faranno da spalla ai più noti Persiana Jones, gruppo storico del panorama ska italiano che presenterà a ZeroZero Fest l’ultimo album Agarra la onda che ha già riscosso grande successo nei festival nazionali ed europei. Nello spazio Effetti Collaterali i dj della Mafalda Production animeranno l’area dell’enoteca dove si potranno degustare gli ottimi vini della Valpolicella e dei Colli Berici. Sempre nello spazio enoteca andranno in onda i cortometraggi proposti da alcuni giovani registi nell’ambito della rassegna Fuori Orario. Dopo i concerti spazio alla musica con i selecters Luca, Giuno e Chemicangelo che faranno ballare sotto il tendone principale del festival, mentre nello spazio Effetti Collaterali la nuova band della bossanova made in Vicenza Lamafiarussa porterà sul palco i propri lavori per un atmosfera all’insegna della musica e del vino d’autore. Fino alle 21:00 ingresso gratuito, dopo le 21:00 entrata 5 euro.

Sabato 27 luglio
ZeroZero Fest entra nel vivo con un programma fitto. Alle 20,00 prende il via l’aperitivo con l’autore. All’interno dell’enoteca, grazie al gran lavoro svolto da mr.AtoZ (l’associazione di Malo che organizza la manifestazione Azione InClementi), gli scrittori Aldo Nove e Raul Montanari presenteranno un reading musicale tratto da "COVERS. Nelle galassie oggi come oggi", più alcuni inediti appena composti. Peter Gabriel, Lou Reed, Nirvana, Massive Attack, David Bowie, Beatles... letti da due autori culto della narrativa contemporanea.
Sul palco principale dalle 21:00 invece il grande rock entra prepotentemente a ZZF. Inizieranno gli Yuppie Flu gruppo definito “la grande speranza dell'indie rock italiano”, “i portabandiera dell’indie rock nostrano”, “vanto tricolore”…. Tutto questo grazie al "the Boat ep" (homesleep records), lavoro che li ha portati alla ribalta in tutta Europa facendogli anche firmare un contratto editoriale per la mitica Rough Trade di Londra (publishing anche di bands come Smog, Tindersticks, Isan, Sigur Ros, Goodspeed You Black Emperor e molti altri...). I maggiori magazine musicali europei li hanno descritti come una band su cui puntare per il futuro. Il loro perfetto mix tra pop ed elettronica ha fatto il giro d’Europa grazie ad un lungo tour che ha visto li ha visti suonare dall'Italia all'Olanda, da Londra a Mosca, dalla Germania al Belgio… raccogliendo consensi unanimi ovunque. Ora il quintetto anconetano degli Yuppie Flu è in studio per registrare il nuovo straordinario album… con il quale, siamo certi, si confermeranno come una delle migliori bands europee, e non solo… in uscita il prossimo autunno.
Poi sarà la volta dei Giardini di Mirò che saliranno sul palco per secondi. Se prima dell'album “Rise and Fall of Academic Drifting”(homesleep records) i GDM venivano visti come una speranza importante della scena musicale italiana, dopo il lavoro d'esordio, certamente il sestetto di Reggio Emilia si è confermato come una delle più interessanti realtà europee. Con RAFOAD, infatti, i GDM vanno oltre le influenze e gli stereotipi del post rock, arrivando a delle nuove sonorità in bilico tra il pop ed il psichedelico, rispondendo così nel migliore dei modi alle attese che si erano create con i precedenti lavori. Vincitori del premio Fuori dal Mucchio 2001, top sellers sul portale americano Insound, recensiti in maniera a dir poco entusiasta in tutta Europa, i Giardini hanno attirato su di loro moltissime attenzioni ovunque il disco sia stato distribuito, attenzioni che li hanno portati anche ad un contratto editoriale con BMG/Ricordi. Uno dei loro video (Pet Life Saver) ha vinto l'ambito premio come miglior video italiano al Mei di Faenza 2001, un altro (A New Start), addirittura quello come miglior film al sexy film festival di Los Angeles. La scena finale della serata rock sarà tutta per loro: i Verdena.
Nel 1999, quando esordirono sul palco dell’Heineken Music Festival di Imola, a fianco di gente come Courtney Love, Placebo o Marylin Manson, furono in molti ad accorgersi che i Verdena sarebbero diventati ben presto il gruppo rock più interessante della scena musicale italiana. La conferma arrivò qualche mese dopo, a Settembre, quando, dopo il successo di “Valvonauta” (primo singolo del gruppo, un hit di quella stagione per MTV), la band esordì con un disco, Verdena, che vendette 40mila copie. Un successo incredibile per un gruppo praticamente sconosciuto. Un successo che oggi è stato ribadito dall’uscita del nuovo album. “Solo Un Grande Sasso” infatti ha esordito al sesto posto nella classifica FIMI. Il disco, prodotto dal leader degli Afterhours (Manuel Agnelli) in questo tour verrà supportato da una produzione e da una scenografia che promette diverse sorprese. La nottata poi continuerà con Gettin ‘High appuntamento ormai divenuto cult grazie alla musica dei dj Luca, Giuno e Chemicangelo. Mentre nello spazio Effetti Collaterali gli allievi della scuola Thelonius creeranno le atmosfere jazz da assaporare insieme ai vini offerti dall’enoteca.
Fino alle 21:00 ingresso gratuito, dopo le 21:00 entrata 5 euro.

Domenica 28 luglio
Il festival 2002 si chiude bissando l’appuntamento con lo scrittore. Questa volta all’aperitivo con l’autore verrà presentato Tommaso Pincio, autore di "UN AMORE DELL'ALTRO MONDO ". Lo scrittore romano racconta, con uno stile unico nel panorama letterario italiano, la storia di HOMER ALIENSON, l'amico immaginario cui Kurt Cobain scrisse l'ultima lettera quel 9 di aprile del 1994, prima di infilarsi il fucile in bocca e premere il grilletto. La Mafalda Production con i suoi dj metterà in movimento l’enoteca per dare l’assaggio a quello che accadrà sul palco principale all’interno del circo dove alle 21:00 si esibiranno i Sushi prima di lasciare spazio a Giuliano Palma. Una storia lunga quella di Palma e del suo album da solista “G.P.”. Lunga perché sono tanti anni che Giuliano fa musica e perché per questo disco sono stati necessari quasi tre anni per diventare vero. Dieci anni di Casino Royale a tempo pieno, sei di Bluebeaters part-time e tante collaborazioni hanno fatto sì che l’esperienza fosse sufficiente a pensare di voler provare a fare un giro da solo. Un disco che raccoglie la due esperienze, quella molto acustica dei Bluebeaters ma anche quella più elettronica dei Casino Royale. Soul perché c’è tanta anima, Pop perché se ascolti una canzone poi te la ricordi, Reggae, Funk, Rock, R’n’B, Two Step. Nello spazio jazz dopo i concerti tornerà a farci compagnia Lamafiarussa mentre dentro l’enoteca e sotto il circo i dj daranno l’assalto ai mixer per chiudere la festa di ZeroZero Fest 2002.

LE NOVITA’

Molte le novità nella quinta edizione di ZeroZero Fest che verranno presentate nella tre giorni del polisportivo di Montecchio Maggiore dal 26 al 28 luglio:

§ Effetti collaterali

Si tratta di uno spazio adiacente al tendone principale dove si alterneranno dj’s session, video, concerti jazz e bossanova in contemporanea agli eventi di maggior richiamo.
Le session verranno proposte dalla Mafalda Production: si tratta di tre dj milanesi ospiti del festival con il compito di riscaldare lo spazio dedicato all’enoteca.

§ Enospace

In una struttura coperta “collaterale” al circo verrà presentata l’enoteca di zerozerofest dove a partire dalle 20:00 si potranno degustare i migliori vini della Valpolicella e dei Colli Berici, oltre agli spritz che verranno versati durante l’aperitivo con l’autore.

§ L’aperitivo con l’autore

Grazie alla collaborazione con Mr. Atoz, l’associazione culturale di Malo che da tre anni organizza il festival letterario Azioni InClementi, a ZZF saranno presenti alcuni tra i giovani scrittori più affermati nella nuova scena letteraria nazionale. Durante i reading di Aldo Nove, Raul Montanari e Tommaso Pincio si potranno bere freschi aperitivi prima di tuffarsi nel festival.

§ Fuori Orario

All’interno degli Effetti Collaterali uno spazio sarà dedicato ai cortometraggi di alcuni giovani registi del nordest che hanno deciso di partecipare alla rassegna Fuori Orario spedendo dei video inediti sul tema del tempo e del lavoro.

§ Jazz & Bossanova

Un palco nei pressi dell’enoteca, un cielo stellato, un calice di buon vino. E’ lo scenario dell’area dedicata al jazz e alla bossanova che andrà in scena in tarda serata grazie alle musiche suonate da alcuni allievi della scuola Thelonius e da Lamafiarussa giovane sestetto vicentino che proporrà brani di bossanova

§ Il sito della festa

I preparativi, il backstage, l’arrivo degli artisti, le curiosità, basterà collegarsi a www.zerozerofest.com, il sito curato dall’associazione in cui si potranno vedere le immagini del festival a partire e le novità del giorno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.