Magliette vintage più vendute, vince quella dei Black Sabbath del 1978

Magliette vintage più vendute, vince quella dei Black Sabbath del 1978

Indossare una t-shirt con il logo di una band leggendaria, e poco importa se il gruppo non c'è più oppure è stato fondato vent'anni prima della nascita di chi indossa la maglietta, fa figo. Ecco così che, in questo inizio d'anno che come al solito vede liste ed elenchi d'ogni genere, spunta anche il listone delle tee più vendute in Gran Bretagna. E vede al numero 1 la "US tour shirt del 1978" dei Black Sabbath. Ovviamente non si tratta di una scelta a caso: la maglietta infatti è stata indossata dall'attore Robert Downey Jr nel film di cassetta "Avengers". Vari negozi online hanno fiutato il business e ora propongono, come ad esempio Amazon, il capo ad un prezzo non troppo elevato. A compilare questo particolare elenco, la catena britannica di negozi di dischi HMV che vende anche t-shirt. Al numero 2 e 3 un'altra band che non ha bisogno di presentazioni, i Led Zeppelin. I Beatles sono noni con la maglietta di "Sgt Pepper's Lonely Hearts Club Band". Come riporta il quotidiano "Wigan Today", il portavoce di HMV ha detto: "Le magliette rock più che altro si mettevano ai concerti per vedere il proprio gruppo preferito, ma con il tempo la domanda si è allargata e sono diventate un po' uno fashion-statement. Certi artisti vanno e vengono con le mode, ma se c'è un genere che sembra rimanere eternamente popolare è il rock e il metal". Tuttavia attenzione. Il giornale, in fondo al servizio, specifica che i Sabs











 vincono nella categoria "classic rock
shirts", ma le vendite maggiori in assoluto sono quelle fatte registrare da una formazione decisamente meno storica o vintage, gli One Direction.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.