Comunicato Stampa: I fratelli Mancuso e René Aubry al MediterraNuoro Festival

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


I FRATELLI MANCUSO e RENE’ AUBRY
IN CONCERTO AL “MEDITERRANUORO” FESTIVAL

I siciliani FRATELLI MANCUSO si esibiranno domani, 18 luglio, nell’ambito del MediterraNuoro Festival, presso la Casa Deledda (via Deledda, 28 - ore 19.00) mentre alle ore 22.00, in Piazza Satta sarà la volta del compositore francese RENÈ AUBRY.
Enzo e Lorenzo Mancuso presenteranno uno spettacolo dal titolo Marumè (il canto dell’anima), viaggio nella memoria della musica siciliana. Cantano nel loro dialetto e suonano strumenti acustici che vanno dalla chitarra alla ghironda (strumento musicale usato dai montanari della Savoia; consta di quattro corde che si mettono in vibrazione mediante ruota che gira verticalmente) dal violino al saz (specie di liuto), dalla viella (antenato del violino, strumento ad arco) all'Harmonium. Le loro canzoni sono quasi tutte composizioni originali, ma nella maggior parte di esse risuonano i temi, lo stile e l'espressività di una tradizione secolare.
I fratelli Mancuso sono nati a Sutera, un piccolo centro in provincia di Caltanissetta. Intorno alla metà degli anni Settanta sono emigrati a Londra, città nella quale hanno vissuto per otto anni lavorando in fabbrica come metalmeccanici.Proprio in quegli anni, attraverso il contatto con diversi circoli culturali e teatrali, hanno iniziato a ricomporre i frammenti del loro patrimonio culturale tradizionale e a comporre nuove canzoni che mescolano arte popolare e testimonianza del presente.

Fin dall'inizio, la loro attività musicale ha avuto un'impronta originale e un'identità molto definita, subito consacrata da concerti in Italia, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Giappone, come pure da numerose registrazioni discografiche. Il regista Anthony Minghella ha usato un brano di un loro CD, Italian Odissey, per la colonna sonora del film "Il Talento di Mr. Ripley", nel quale i Fratelli Mancuso sono anche comparsi come attori.
Renè Aubry, compositore francese autodidatta, presenterà alcuni brani del nuovo album “Invitès sur la terre”, interamente acustico, in cui si possono apprezzare al meglio la finezza delle composizioni, la delicatezza ed il senso innato della melodia.
Renè Aubry ( chitarra, mandolino, banjo) sarà accompagnato da Marco Quesada (chitarra), Stefano Genovese (piano), Daniel Beaussier (clarinetto, sassofono, chitarra, haut bois) , Marc Buronfosse (contrabasso), Antoine Banville (percussioni), Jean-Marc Ladet (Violoncello + Alto), Pierre Cheinisse (sound engineer), Francois Jonquires (sound engineer) e Julien Bedane (direttore tecnico).
Renè Aubry ha composto la musica per numerosi balletti tra i quali ama citare: Blue Lady (1982 – Teatro della Fenice), “Steppe” (1990 – Theatre de la Ville) e “Signes” (1997-Opera Bastiglia).

Renè Aubry ha iniziato nel marzo di quest’anno una tournée che dalla Francia lo ha condotto nelle principali località europee.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.