Beppe D’Onghia: nasce 'Dalla Classica', l'orchestra dedicata a Lucio Dalla

Beppe D’Onghia: nasce 'Dalla Classica', l'orchestra dedicata a Lucio Dalla

Si chiama “Dalla Classica” l’orchestra di giovani talenti dedicata a Lucio Dalla e - come riporta l’agenzia ANSA - nata da un’idea del Maestro Beppe D’Onghia, storico collaboratore del cantautore bolognese scomparso lo scorso marzo. Dalla Classica debutterà con un concerto di Capodanno sul palco del teatro Celebrazioni di Bologna, mentre il sindaco del capoluogo emiliano Virginio Merola ha confermato per il 4 marzo (giorno del compleanno di Dalla) un grande concerto in Piazza Maggiore che era a rischio slittamento per la possibile concomitanza con le elezioni.



Contenuto non disponibile


Da novembre è in vendita “Qui dove il mare luccica", cofanetto disponibile sia versione standard (3 Cd) che deluxe (4 Cd) - oltre che in formato digitale - dedicato alla produzione di Lucio Dalla: nella tracklist, oltre alle hit più famose firmate dall'artista, sono presenti anche duetti con con Mina (“Amore disperato”), Morandi e Guccini (“Emilia”), Ron (“Piazza grande”), Marco Mengoni (“Meri Luis”), Ornella Vanoni (“Senza fine”), Francesco De Gregori (“Cosa sarà”), Marta sui Tubi (“Cromatica”), Toni Servillo (“Fiuto”), Neri Per Caso (“Balla balla ballerino”), Tiromancino (“Com’è profondo il mare”), Tosca (“Rispondimi”), J. Fernando (“4-3-1943”) e con Marco Alemanno, interprete di recitati come “Inri”. Non mancano le versione spagnole di “Attenti al lupo” e “Domenica d’agosto”, quella inglese di “Piazza Grande”, il primo provino di “Nuvolari”, quelli di “Cara” e di “Millemiglia”, un paio di brani editi solo in Germania (“Mon Amour” e “Non sai cos’è”), oltre che ad una manciata di versioni alternative dei brani più celebri della voce bolognese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.