Comunicato Stampa: Colonna sonora del documentario su Silvia Baraldini

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Alcuni brani tratti dagli ultimi lavori discografici dei P.G.R. . (UNIVERSAL) , dei NEST (URTOVOX REC.) e dei GOODMORNINGBOY (URTOVOX REC.) andranno a comporre la colonna sonora dell'ultimo documentario di ANTONIO BELLIA "Ore d'aria: la storia di Silvia Baraldini".
Grazie anche al successo del suo precedente lavoro "Peppino Impastato: storia di un siciliano libero", utilizzato come fonte di ispirazione nella stesura della sceneggiatura del film "I cento passi" di Marco Tullio Giordana,e al seguente lavoro in co-regia “Nel cuore delle alghe e dei coralli” , Antonio Bellia ribadisce il suo innato talento nel saper raccontare "storie" sostenendo felicemente il dettato della narrazione anche attraverso "documenti" aventi per oggetto pezzi di storia d'Italia.
"… Ho scelto di raccontare la vicenda di Silvia Baraldini da un lato per la forza, la dignità e la coerenza che questa donna mostra ancora oggi dopo 21 anni di carcerazione durissima che non è riuscita in alcun modo a farle perdere il sorriso e la luminosità dei suoi occhi, e dall'altro per far luce su un fatto giudiziario e politico che nell'arco di venti anni ha attraversato momenti oscuri e controversi della recente storia di attuazione del diritto internazionale e di tutela dei Diritti civili.

Una vicenda che dopo l'11 settembre appare più attuale che mai e che si inserisce nel dibattito sulla sovranità dei Paesi e sulla necessità di una reale applicazione dei diritti dell'umanità.
Solo attraverso venti anni di mobilitazione da parte dell'opinione pubblica italiana ed estera, dalle organizzazioni sui diritti umani (Amnesty International) all'area movimentista vicina ai centri sociali, e all'impegno personale di alcuni politici e magistrati (tra cui Giovanni Falcone) si è arrivati al suo trasferimento in Italia con un trattato estremamente rigido,imposto dagli Stati Uniti, e da molti giuristi ritenuto incostituzionale, che impedisce alla Baraldini di usufruire ancora oggi dei normali diritti di un carcerato vigenti nel proprio Paese.
Ho incontrato numerose volte Silvia Baraldini nel suo appartamento romano dove sconta gli arresti domiciliari rimanendo affascinato dalla capacità di analisi e dalla serenità di raccontarsi…" (Antonio Bellia).

Il documentario verrà presentato a Brescia in occasione della festa di Radio Onda d'Urto il 19 Agosto 2002.
Alla conferenza stampa ed al dibattito di presentazione seguirà la proiezione del documentario ed il concerto dei NEST.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.