Nigel Godrich (Atoms For Peace) su 'Amok': 'Come un classico di Miles Davis'

Nigel Godrich (Atoms For Peace) su 'Amok': 'Come un classico di Miles Davis'

Dopo la tracklist e la data di pubblicazione di "Amok", sono stati svelati ulteriori dettagli su quello che è destinato a diventare il primo disco della superband Atoms For Peace. Per la precisione, proprio Nigel Godrich - già produttore dei Red Hot Chili Peppers - ha parlato del processo di realizzazione dell'album, paragonandolo a quello di album jazz: "Penso a 'In a silent way' di Miles Davis del 1969. E' quella situazione in cui si crea un'interazione tra le persone per poi modificare l'intero risultato e creare qualcosa di dinamico, capisci? E' strano. E' finito per essere una sorta di processo di interazione per quanto possibile, e pensavamo alle cose in un modo molto jazz, nel senso di blocchi musica dai quali creare arrangiamenti. L'album offusca i confini tra ciò che è stato generato in modo elettronico e quello che è stato creato da esseri umani, non importa se suona organico, elettronico o meno. In un mondo ideale, penso sarebbe giusto dire che ci sono cose che suonano meccaniche ma in realtà sono fatte da persone, così come ci sono suoni reali che scaturiscono in realtà da delle macchine.  Ma la cosa importante è unire il tutto in un insieme che funzioni. Non è un piccolo sforzo. Non stiamo cercando di confondere nessuno. E' solo che ti ritrovi con molte cose e alla fine scegli quelle che stanno bene insieme".




Gli Atoms For Peace hanno iniziato a prendere forma quando Yorke ha deciso di andare in tour per presentare dal vivo il suo album solista del 2006 "The eraser". "Abbiamo scoperto che nel passaggio dall'elettronica alla musica dal vivo si generava un sacco di energia", aveva raccontato Yorke. "E così siamo rimasti qualche giorno in studio decidendo di andare avanti, con scioltezza, immersi in un'area tra le due cose, l'elettronica e il live.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.