Ex marito ed ex amica attaccano Madonna: 'Insopportabile'

Ex marito ed ex amica attaccano Madonna: 'Insopportabile'
Sean Penn, ex marito di Madonna, e Sandra Bernhard, ex amica del cuore della cantante, hanno scelto praticamente lo stesso momento per punzecchiarla. L'attore ha infatti dichiarato che trovava la loro vita coniugale "insopportabile", mentre la Bernhard, che per buona parte degli anni Ottanta fu amica intima (ad un certo punto si mormorò che tra loro vi fosse anche qualcosa di più d'una semplice amicizia) di Madge, ha detto: "Essere amiche fu per me una grande lezione: ho imparato cosa non volevo essere nella vita. E' la regina della celebrità e della reclusione che ciò comporta. Le sono stata accanto e devo dire che la cosa non mi è piaciuta affatto. Si diventa paranoici a pensare che la gente voglia sempre qualcosa da te. A me non piacerebbe trascorrere la mia vita in quel modo".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.